Sarà Harry Potter Muori settimo libro?

Harry Potter, il personaggio amato creato da JK Rowling, ha concluso la sua carriera dopo il romanzo finale è stato rilasciato, ma non è morto. I fan conoscevano il settimo e ultimo libro sarebbe per lo più riguardano la sconfitta della nemesi di Harry, Lord Voldemort, ma domande e teorie continuato per quanto riguarda se Harry Potter sarebbe sopravvissuto dopo aver sconfitto Voldemort. Dopo molte speculazioni e anticipazione, i fan della Rowling sono finalmente in grado di imparare il destino di Harry - un destino che termina con Harry sconfiggere Voldemort e vivere per raccontarlo.

Come la speculazione Began

Voci di possibile morte di Harry ha cominciato dopo Rowling ha annunciato l'intenzione di uccidere almeno due caratteri principali nel libro finale, e ha sempre fatto capire che Harry potrebbe non sopravvivere al conflitto con Voldemort. Questo suggerimento ha portato a legioni di fan di Harry Potter di essere sul piede di guerra per quanto riguarda il destino di Harry. Il suo personaggio è diventato così amato che il pensiero di finire i libri su una nota tragica è stata una grande delusione per molti.

Le preoccupazioni per una possibile morte di Harry

Di preoccupazione per alcuni era che la serie di libri è spesso considerato come la serie che ha ispirato un'intera generazione di lettori. Se la serie si era conclusa in tragedia, sarebbe impedito che stessa generazione da mai prendere in mano un libro di nuovo? In passato, mania Harry Potter era così saldamente afferrato i suoi fan, c'erano preoccupazioni che alcuni fan particolarmente instabili potrebbero sentirsi completamente sopraffatti e depressa per la morte del loro personaggio amato. Alcuni addirittura ipotizzato che un finale potrebbe avere un impatto enormemente grave sul benessere emotivo dei fan giovani o instabili.

La reazione alla morte di Silente nel sesto libro è stata mista. La maggior parte ha riconosciuto che, data l'età avanzata di Silente, la morte non era del tutto inaspettato. Molti erano ancora molto turbato da essa, ma non tutti erano convinti che Silente era completamente sparito. Uccidere un ragazzo di 17 o 18 anni, è molto più problematico, però; questo è un personaggio che dovrebbe essere semplicemente inizio la vita, e non farla finita. A differenza del 17-year-old Cedric morto nel quarto libro, la serie continua concentrato sullo sviluppo del carattere di Harry; Tuttavia, questo sviluppo non finì con la morte.

Le opinioni di altri autori

Dopo l'annuncio della Rowling, ha osservato romanzieri Stephen King e John Irving sia invocati con Rowling di non uccidere Harry Potter. C'è una certa ironia in uno scrittore horror, come il re, facendo un tale motivo. Nel suo romanzo The Stand, re ucciso la maggior parte del genere umano, anche se nessuno di loro erano protagonisti della storia. Re, come molti, è stato coinvolto nel suo amore di questo personaggio e la sua convinzione di quanto miserabile un mondo senza Harry Potter potrebbe essere.

Ragioni per le quali Rowling avrebbe ucciso Harry Potter

Rowling giocato con l'idea di uccidere Harry, e ha suggerito che attraverso interviste in quanto la popolarità del primo libro. Alcuni hanno suggerito che uccidendo Harry Potter, Rowling avrebbe potuto porre fine alla serie e l'impossibilità per chiunque di scrivere un altro libro di Harry Potter.

E 'stato anche chiarito che la Rowling ha voluto allontanarsi da Harry Potter tipo libri, in futuro, e uccidendo Harry sarebbe sicuramente finito un capitolo della sua vita. Allo stesso tempo, questi suggerimenti anche suggerito che la Rowling avrebbe potuto appena giocato con il suo pubblico, che può essere visto come un po 'ingiusto ai suoi lettori più giovani.

Un'altra teoria è basata sulla premessa che Rowling chiaramente stabilito il concetto di una vita ultraterrena nella serie, e alcune chiese se forse sentiva che sarebbe stata una gentilezza di Harry per riunire lui con i suoi genitori morti, padrino, e la sua amata preside, Silente.