Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements

Numeri di ossidazione sono numeri di contabilità. Esse permettono ai chimici di fare le cose come il bilanciamento redox (rosso uzione / ox idation) equazioni. Numeri di ossidazione sono numeri positivi o negativi, ma non li confondono con cariche positive o negative su ioni o valenze.

Numeri di ossidazione sono assegnati a elementi utilizzando queste regole:

  • Regola 1: Il numero di ossidazione di un elemento nella propria libera (non combinato) Stato è zero - per esempio, Al (s) o Zn (s). Questo è vero anche per gli elementi presenti in natura come biatomiche (due atomi) elementi

    Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements

    e per lo zolfo, che si trova in:

    Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements

  • Regola 2: Il numero di ossidazione di un monoatomico (un atomo) ione è la stessa come la carica sulla ioni, per esempio:

    Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements

    Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements
  • Regola 3: La somma di tutti i numeri di ossidazione in un composto neutro è zero. La somma di tutti i numeri di ossidazione in un poliatomico (molti atomo) ione è uguale alla carica sul ione. Questa regola spesso permette ai chimici di calcolare il numero di ossidazione di un atomo che può avere molteplici stati di ossidazione, se gli altri atomi ione hanno conosciuto i numeri di ossidazione.
  • Regola 4: Il numero di ossidazione di un metallo alcalino (famiglia IA) in un composto è +1; il numero di ossidazione di un metallo alcalino-terroso (famiglia IIA) in un composto è +2.
  • Regola 5: Il numero di ossidazione di ossigeno in un composto di solito è -2. Se, tuttavia, l'ossigeno è in una classe di composti chiamati perossidi (ad esempio, perossido di idrogeno), allora l'ossigeno ha un numero di ossidazione di -1. Se l'ossigeno è legato al fluoro, il numero è +1.
  • Regola 6: Lo stato di ossidazione di idrogeno in un composto di solito è +1. Se l'idrogeno è parte di un idruro metallico binaria (composto di idrogeno e un metallo), allora lo stato di ossidazione dell'idrogeno è -1.
  • Regola 7: Il numero di ossidazione di fluoro è sempre -1. Cloro, bromo, e iodio solito hanno un numero di ossidazione di -1, se non sono in combinazione con un ossigeno o fluoro.

Queste regole si danno un altro modo per definire ossidazione e riduzione - in termini di numeri di ossidazione. Ad esempio, si consideri questa reazione, che mostra l'ossidazione dalla perdita di elettroni:

Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements

Si noti che il metallo di zinco (reagente) ha un numero di ossidazione di zero (regola 1), e il catione di zinco (prodotto) ha un numero di ossidazione +2 (regola 2). In generale, si può dire che una sostanza si ossida quando c'è un aumento del suo numero di ossidazione.

Riduzione funziona allo stesso modo. Considerate questa reazione:

Regole per assegnare i numeri di ossidazione di Elements

Il rame va da un numero di ossidazione di +2 a zero. Una sostanza è ridotta se c'è un calo nel suo numero di ossidazione.