Quanto è importante la Polio Vaccine?

Polio o paralisi infantile usato per essere una malattia estremamente grave e diffuso in tutto il mondo. Mentre molti casi di poliomielite sono stati lievi simile virus minori, polio paralitica potrebbe avere effetti a lungo termine sugli arti, inibendo il movimento o causare paralisi completa. Basta guardare l'amata violinista Itzhak Perlman usare grande sforzo per raggiungere a piedi un posto per eseguire per vedere il potenziale devastazione di polio paralitica.

Nei primi anni del 1900 Jonas Salk inventato un vaccino antipolio. Questo vaccino è stato un amministrazione del virus della polio morti, che ha permesso alle persone di costruire l'immunità alla malattia e quindi non contrarre la poliomielite. Albert Sabin ha sviluppato un vaccino antipolio virus vivo nel 1960.

All'inizio degli anni 1980, la poliomielite è stato pensato per essere completamente debellata negli Stati Uniti e in altri paesi con i servizi di vaccinazione completo per i bambini. Tuttavia, il vaccino antipolio orale causato alcuni problemi, ha osservato negli ultimi anni '80. I bambini che ricevono il vaccino orale prima, potrebbero in casi molto rari sviluppare la poliomielite, o passare la poliomielite su caregivers con sistema immunitario debole.

Orientamenti attuali suggeriscono un primo vaccino polio del tipo di virus morti, seguita da una vaccinazione alcuni mesi dopo con il vaccino orale. Anche se i bambini che ricevono il vaccino orale può ancora passare la malattia su quelli con sistema immunitario molto indebolito, le probabilità di trasmettere la malattia a qualcun altro è molto minimale. Di solito si deve entrare in contatto con il childâ vaccinato feci € s di essere esposti. Attenzione durante l'evacuazione e pannolini di solito elimina questo rischio.

Di tanto in tanto ci sono alcuni casi di poliomielite, di solito il tipo di paralisi grave, che si sviluppano attraverso l'esposizione al virus vivo nel vaccino antipolio. Questo è comunque estremamente rara. Lo fa fare alcuni genitori paura di avere i loro figli ricevono il vaccino. Tuttavia, essi possono scegliere diverse dosi di virus morti, che non può trasmettere polio a chiunque.

Data la relativa sicurezza di entrambe le forme del vaccino antipolio, fa buon senso vaccinare. Anche se la poliomielite è raro, la malattia può essere devastante, alterando il corso della vita di un childâ € s per sempre. Come pure, i sostenitori della vaccinazione in generale si sostengono, che la vaccinazione dei bambini è una responsabilità sociale, dal momento che anche i casi lievi di poliomielite nei bambini può causare la morte o la disabilità di coloro che per qualche motivo non possono essere vaccinati, o che sono immuno-soppressione.

Completa eradicazione della poliomielite potrebbe non essere una realtà. Alcuni casi si verificano ogni anno in molti paesi stabili dove sono vaccinati quasi tutti i bambini. Paesi in via di sviluppo spesso non vaccinare tutti i bambini, causando focolai di poliomielite. Diversi focolai negli ultimi anni hanno avuto luogo in Nigeria, Congo e il Sudan. In viaggio verso una zona dove la polio si verifica ancora sicuramente merita la vaccinazione.

Immigrazione, legale o altro, o di viaggio da chi da una zona con i bambini non vaccinati in zone in cui la polio è raro, può significare esponendo quelli che non sono vaccinati. Sebbene polio è raro, è ancora tecnicamente possibile contrarre esso. Polio non può essere considerata completamente eliminata fino a quando tutti nel mondo è vaccinato. Mentre ottenere il vaccino antipolio a tutti è un obiettivo lodevole, non è ancora sul fatto che si tratta di un obiettivo realizzabile. Nel frattempo, che riceve il vaccino antipolio può aiutare a ridurre la diffusione di una grave malattia.

  • Il vaccino antipolio è in genere somministrato mediante iniezione intramuscolare.
  • Vaccini antipolio orale.
  • Il vaccino Salk è ancora usato per prevenire la diffusione della polio oggi.
  • Molti bambini che hanno avuto la polio dovevano vivere in dispositivi polmone d'acciaio per respirare.
  • Il vaccino antipolio ha ampiamente debellata la malattia negli Stati Uniti e molti altri paesi.