Quanto è efficace omeopatia per PCOS?

Molto poca ricerca è stata condotta sull'uso dell'omeopatia per la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS,) a partire dal 2011. Anche se l'omeopatia porta pochi effetti collaterali intrinseci, una donna può essere a rischio di sviluppare problemi di salute se lei rifiuta trattamento convenzionale in favore dell'omeopatia per PCOS. Nessuna prova scientifica è disponibile per eseguire il backup affermazioni che l'omeopatia è benefico per la condizione, ma d'altra parte, poche prove è a disposizione per screditare specificamente questo tipo di trattamento alternativo per PCOS in particolare.

Omeopatia per PCOS coinvolge molteplici rimedi. Invece di basare sua scelta a condizione, l'omeopata corrisponde alle caratteristiche della persona a diversi trattamenti. Tipi di rimedi che possono essere date a una donna con PCOS includono seppia, zucca amara e lycodium. Queste scelte, con una base naturale, ognuno dovrebbero contribuire a risolvere diversi sintomi della malattia, come ad esempio, riducendo l'appetito per gli alimenti dolci, smorzando l'appetito o migliorare la salute dell'utero.

La base per l'omeopatia è che "simile cura il simile". Homeopaths scelgono trattamenti basati sugli effetti che hanno sul corpo, nel tentativo di contrastare sintomi simili di una malattia. Anche se provengono in natura e possono avere effetti biologici intrinseci un rimedio omeopatico è estremamente diluite, tanto che una sola bottiglia può contenere solo acqua, e nessuna molecola della sostanza originale. Questa mancanza di molecole contribuisce al basso rischio intrinseco di rimedi omeopatici, come gli scienziati convenzionali li considerano semplicemente acqua, mentre gli omeopati sostengono che l'acqua contiene una memoria della sostanza iniziale. Rimedi in forma di pillole contengono zucchero e l'acqua.

No pubblicato e prova peer-reviewed è disponibile sull'efficacia dell'omeopatia per PCOS. Prove a favore dell'omeopatia come un trattamento alternativo non supporta il suo uso a beneficio della salute in generale. Al contrario, i trattamenti medici come il trattamento ormonale, farmaci che controllano i livelli di insulina, e trattamenti cosmetici come la depilazione laser hanno dimostrato di lavorare per molte donne. Rifiuto di trattamento convenzionale in favore della sola omeopatia può significare che i sintomi della malattia sono lasciati incontrollati, aumentando il rischio di ulteriori complicazioni come le malattie cardiache e il diabete.

Alcuni omeopati, quando si sceglie un corso di rimedi omeopatici per un paziente con PCOS, consigliano anche che la donna segue certo stile di vita e le linee guida dietetiche. Una donna che segue queste regole, come fare esercizio fisico regolare, perdere peso e una dieta sana, può vedere miglioramenti nella sua condizione. Questo tipo di regime di vita è anche comunemente sostenuto dai medici, come è stato dimostrato che aiuta a ridurre i sintomi o anche curare la condizione del tutto. Come i cambiamenti di stile di vita possono lavorare da soli, alcune donne che si sentono loro di usufruire di omeopatia per PCOS possono infatti essere semplicemente beneficiando dalle loro scelte di vita migliori.

  • Un ovaio sano e uno da una donna con PCOS.
  • Quando si sceglie un corso di rimedi omeopatici per PCOS, una donna dovrebbe anche esercitare regolarmente, mangiare dieta sana, e cercare di perdere peso.
  • I ricercatori stimano che la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) può interessare fino al 10% delle donne.