Quando mi verrà addebitato interessi di mora?

Le aziende possono addebitare interessi di mora per aiutare a compensare alcuni dei problemi causati da conti arretrati. I ritardi di pagamento possono creare problemi di liquidità per un business così come esporre l'azienda a rischi di mancato pagamento. Entrambe le questioni sembrano negativo su un bilancio e possono danneggiare l'organizzazione, soprattutto quando si cerca di investimenti o finanziamenti da fonti esterne. Politiche per la ricarica di un interesse di mora del cliente o per chiedere una tassa di ritardo può variare tra le organizzazioni. In generale, tuttavia, l'interesse applicato è di solito retroattiva alla data di scadenza, capitalizzato mensilmente, e accusato nel prossimo ciclo di fatturazione.

Anche se le imprese hanno il diritto di addebitare interessi di mora, ci sono regole che devono seguire. La divulgazione del tasso di interesse una volta che il cliente apre un conto, ma prima di lui o lei paga alcun interesse relativa a un pagamento in ritardo è un tale requisito. Tutte le tasse in ritardo o spese di interesse per il ritardato pagamento devono essere descritte in un tariffario e fornito al cliente. La maggior parte delle definizioni giuridiche determinano la quantità di interesse praticati per un ritardo nel pagamento deve essere ragionevole, ma di solito non specificano un importo ammissibile. Alcuni stati, tuttavia, fanno tappare la quantità di interesse che si può applicare per i ritardi di pagamento su base annuale.

Inoltre, le organizzazioni di solito non può addebitare una tassa di ritardo o di interessi su un pagamento ricevuto entro 14 giorni dopo la dichiarazione viene inviato ad un consumatore. Pertanto, le aziende di solito fanno un punto per l'invio di dichiarazioni con largo anticipo rispetto alla data di scadenza per garantire la tempestiva comunicazione. Alcune organizzazioni possono offrire un periodo di grazia e prima che i clienti pagano gli interessi di mora. I consumatori hanno bisogno di fare riferimento a loro accordo iniziale o contattare il creditore di scoprire se un periodo di grazia si applica a qualsiasi pagamento che potrebbe essere in ritardo.

Per i consumatori di credito, è importante notare che non solo saranno addebitati interessi di mora, o anche penali per il ritardo, ma ci sono anche altre conseguenze. I ritardi di pagamento possono ferire punteggi di credito, e, se costantemente delinquenziale, potrebbe causare il creditore di aumentare il tasso di interesse complessivo sul conto di credito. I debitori che restano dietro su un conto corrono il rischio del creditore chiudere il conto e chiedendo il pagamento completo. Prima che un creditore ricorre a tali circostanze, lui o lei spesso cercare di negoziare con il debitore per portare il conto corrente. Trattare con tali circostanze, a volte i creditori sono disposti a rinunciare a tasse in ritardo e gli interessi di mora, al fine di portare il conto corrente.

  • Le imprese hanno il diritto di addebitare interessi di mora.