Quando iscriversi a Medicare se si vive fuori dagli Stati Uniti

Copyright 2014 AARP. Tutti i diritti riservati.

La residenza estera può essere una situazione difficile quando si tratta di iscriversi a Medicare. Non è possibile utilizzare tutti i servizi sanitari al di fuori degli Stati Uniti, ma nella maggior parte dei casi si sta di fronte a un Catch-22 profondamente ingiusto. Quando sei in arrivo per il 65 ° compleanno e vivere all'estero senza lavorare, si può fare una delle seguenti operazioni:

  • Iscriviti Parte B durante il periodo di iscrizione iniziale e pagare i premi mensili per i servizi che non possono essere utilizzate.
  • Faccia sanzioni in ritardo se si torna negli Stati Uniti e firmare per Medicare a un certo punto in futuro.

Alcuni scelta! Questa regola - che risale al 1966 - non ha alcun tipo di senso nel mondo moderno, mobile. Molti anziani americani ora vivono all'estero, spesso per essere vicino ai loro figli e nipoti, per avere un'avventura in ritardo con nuove avventure, o semplicemente per godersi un po 'di dolce vita in terre esotiche. Ma è molto probabile che essere bloccato con questo dilemma se si vive all'estero, e non stai lavorando.

Tuttavia, ci sono tre importanti eccezioni a questa regola generale, quando è possibile ritardare l'iscrizione senza penale fino al vostro ritorno negli Stati Uniti: se si sta lavorando attivamente all'estero e soddisfare determinate condizioni, se non si qualificano per i benefici Parte A senza pagare i premi per loro, e se avete bisogno di firmare per la parte D copertura prescrizione di droga quando si torna negli Stati Uniti.

Quando si lavora all'estero

Fino a poco tempo fa, la regola precedente applicata anche per la maggior parte delle persone che hanno lavorato all'estero oltre 65 anni le eccezioni sono state fatte solo per alcuni volontari che servono all'estero e per i lavoratori i cui datori di lavoro stranieri fornito loro stile americano di assicurazione sanitaria di gruppo - un tipo di copertura che a malapena esiste fuori degli Stati Uniti.

Ma nel 2012, Medicare silenziosamente cambiato le regole per consentire Parte speciale periodi B di iscrizione per le persone che hanno lavorato all'estero, ma prestate cure mediche dal pubblicamente disponibili sistema sanitario nazionale del paese ospitante.

Pertanto, Medicare funzionari dicono che ora è possibile ritardare Parte B all'età di 65 anni o sopra senza penalità all'estero e ottenere uno speciale periodo di iscrizione in cui si smette di lavorare o tornare negli Stati Uniti (quello che viene prima) nelle seguenti circostanze:

  • Si lavora per un datore di lavoro (US o stranieri) che fornisce l'assicurazione sanitaria gruppo privato.
  • Si lavora per un datore di lavoro, senza benefici per la salute particolari, ma siete coperti nell'ambito del sistema sanitario nazionale del paese in cui si vive.
  • Sei lavoratori autonomi e coperti nell'ambito del sistema sanitario nazionale del paese in cui si vive.
  • Sei il coniuge di nessuno nelle tre precedenti categorie e hanno la stessa copertura.
  • Stai volontariato all'estero e hanno copertura sanitaria da un'organizzazione promotrice autorizzato (per esempio, il Corpo di Pace).

Questa iscrizione speciale è dotato di regole simili al normale settembre Come quella regola, dura fino a otto mesi dopo le estremità di lavoro. Quindi, se si smette di lavorare, ma non tornare negli Stati Uniti entro quel lasso di tempo, è ancora affrontare il dilemma che non lavorativo persone faccia all'estero - sia firmare per la parte B e pagare i premi o di incorrere in sanzioni in ritardo al ritorno negli Stati Uniti.

E fa notare che se si riesce a iscriversi nella parte B durante gli otto mesi di settembre, le eventuali sanzioni in ritardo sono basati sulla data finito il lavoro, non la fine del settembre

Ad esempio, Frank ha lavorato per una società francese a Parigi per cinque anni e in pensione all'età di 68 anni e sua moglie, Pamela, godeva la vita c'è così tanto che hanno deciso di rimanere per un paio di anni, di ritorno negli Stati Uniti, quando egli era di 70 e lei era 69. Durante tutto il loro tempo a Parigi hanno ricevuto cure mediche dal sistema sanitario nazionale francese.

Quando tornarono a casa e iscritti nella parte B, i tre anni in cui Frank ha lavorato dopo 65 erano esenti da sanzioni in ritardo. Ma sono stati valutati sanzioni sulla base dei due anni che erano trascorsi dal suo ritiro - sanzioni che potrebbero aver evitato del tutto se avessero firmato per parte B, entro otto mesi lui andare in pensione.

Quando alla fine si iscrive nella parte B, è necessario soddisfare i funzionari di sicurezza sociale che si stava effettivamente lavorando all'estero e coperti da assicurazione sanitaria fornita dal datore di lavoro, l'organizzazione di volontariato di sponsorizzazione, o il sistema sanitario nazionale del paese ospitante.

Questo requisito significa produrre documenti quali contratti di datori di lavoro, documenti fiscali, e forse le cartelle cliniche che dimostrano che una terza parte ha contribuito alle vostre fatture mediche. Se si stava lavorando per un datore di lavoro, ma coperti da un sistema sanitario nazionale, ricevendo una lettera del datore di lavoro per spiegare questa situazione è utile.

Poiché la normativa sulla copertura sanitaria nazionale di un paese straniero è così nuovo, essere pronti per il fatto che alcuni funzionari di sicurezza sociale non può avere sentito parlare. Dite loro che la regola è inclusa nella sezione HI 00805.266 del manuale POMS.

Secondo i funzionari Medicare, si può chiedere Social Security per applicare questa regola retroattivamente, anche se hai lavorato all'estero prima della sua entrata in vigore e, anche se si dispone già di sanzioni in ritardo.

Iscriviti copertura di droga Part D

Per le persone che vivono all'estero, le regole per l'iscrizione Parte D sono del tutto diverse da quelle per la parte B. Non è necessario iscriversi, vivendo all'estero, perché, dicono i funzionari, non è possibile utilizzare i servizi Parte D di fuori degli Stati Uniti. (Ciao? Non è questo il caso di servizi, parte B come bene? Oh, bene....)

Invece, è possibile attendere fino a tornare negli Stati Uniti. Potrai quindi ottenere un particolare periodo di iscrizione di due mesi, a partire dalla data del tuo ritorno, a firmare con un altro piano, parte D, senza incorrere in sanzioni in ritardo.