Quali sono Transient Lunar Phenomena (TLP)?

Transient fenomeni lunare (TLP), noto anche come transitoria fenomeno lunare, si riferisce a improvvisi lampi di luce; oscuramenti; verde, blu, viola e colorazioni; rossastre, rosa, arancio o colorazioni; e nebbie galleggianti osservato sulla superficie della Luna. Rapporti di fenomeni lunari transienti risalgono ad oltre 1000 anni, ma sono stati veramente solo preso sul serio a partire dai primi anni 1960, quando gli astronomi si cominciarono a vedere i fenomeni e registrarlo. Almeno 300 di tali eventi sono stati registrati dagli astronomi moderni, con almeno 2.200 segnalazioni in letteratura storica. Più di un terzo di tutti gli incidenti affidabili emanato dalla regione dell'altopiano Aristarco sulla Luna, nella parte ovest di lato vicino.

I riferimenti a fenomeni transitori lunari sono sparsi in tutta la letteratura astronomia degli ultimi 1000 anni. Ad esempio, il 18 giugno 1178, cinque monaci di Canterbury riportato "una torcia fiammeggiante" nella regione settentrionale della Luna poco dopo il tramonto, "vomitando, su una distanza considerevole, fuoco, carboni ardenti, e scintille." Il 19 aprile 1787, l'astronomo inglese Sir William Herschel, scopritore di Urano, notò tre macchie rosse incandescente nella parte oscura della Luna, che ha attribuito al vulcanismo. Interessante è che nello stesso periodo, l'aurora boreale sono ondeggiano sopra Padova, Italia - che in pratica non accade mai - a meno di un migliaio di chilometri di distanza, e il ciclo delle macchie solari era al suo più intensa.

Fenomeni lunari transitori sono difficili da confermare e verificare perché sono, per natura, transitoria, con nessuno registrati su pellicola o video e di solito solo un testimone. Gli scienziati hanno messo a punto quattro possibili spiegazioni per fenomeni transitori lunare: eventi di impatto, degassamento, fenomeni elettrostatici, e le condizioni di osservazione sfavorevoli o effetti atmosferici. A causa del fatto che i fenomeni transitori lunari sono così rari e distante, è difficile verificare queste teorie empiricamente.

Degassamento è qualcosa che si verifica su praticamente ogni corpo roccioso in una certa misura. Gas volatili, prodotti dal decadimento radioattivo o riscaldamento di marea, rimangono intrappolate in cavità sotto la superficie della Luna. Essi vengono poi rilasciati lentamente o esplosioni discrete. Questo si correla bene con uno dei principali siti in cui si osservano TLPs - intorno crateri pavimento-fratturato, che forniscano opportunità per i gas sublunari di fuga.

Eventi di impatto si verificano sulla Luna per tutto il tempo, per lo più attraverso micrometeoriti. Impatti di meteore leggermente più grandi possono apparire come lampi sulla Terra. Meteore di tutte le dimensioni ha colpito la Luna frequentemente.

Un'altra possibile fonte di TLP sono scariche elettrostatiche, causati da cariche accumulando per attrito, vento solare, o altri meccanismi. Se la carica è abbastanza grande e su un'area abbastanza grande, l'eventuale scarico può essere grande abbastanza per osservare dalla Terra. Questo non è stato confermato, però.

L'ultima causa di TLPs sarebbero i più banali - reliquie osservativi causate dall'atmosfera terrestre. Distorsione atmosferica può causare la Luna appaia nebuloso, soprattutto con un telescopio ad alta risoluzione.

  • La Luna è colpita da meteoriti di tutte le dimensioni di frequente.