Quali sono riserve provate?

Riserve accertate, o 1P, è un termine usato dall'industria del petrolio e del gas naturale. Si riferisce alla quantità di olio o di gas in un serbatoio sotto la data situazione economica che è recuperabile utilizzando la tecnologia attuale. In ogni serbatoio, vi è una quantità limitata che può essere estratta. Riserve accertate sono un modo di quantificare esattamente quanto gli idrocarburi si può aspettare da un pozzo o serbatoio.

Ci sono due tipi di riserve accertate: sviluppate e non sviluppate. Riserve certe sviluppate già tutti o la maggior parte delle apparecchiature in posizione e la perforazione necessaria necessaria per estrarre la risorsa. Riserve accertate non sviluppate richiedono un investimento di denaro, tempo e fatica prima che la risorsa può essere estratto.

Esistono diversi metodi per stimare riserve certe, anche se nessun metodo è del tutto preciso. Alcuni esperti sostengono anche che alcune aziende e paesi hanno sovrastimato le riserve accertate per ragioni economiche. Ad esempio, una compagnia petrolifera che sostiene di avere riserve provate alti avrebbe un alto prezzo di conseguenza.

Un metodo di stima è noto come analisi della curva declino. Ciò avviene riportando livelli di uscita contro il tempo e poi graficamente estendendo i dati per stimare uscita futuro. Analisi della curva declino può essere applicato solo a un serbatoio già in produzione; altrimenti, i dati necessari non sono disponibili.

Un altro metodo è il metodo volumetrico. Questo metodo richiede una grande quantità di dati iniziali per avere una stima precisa. Le dimensioni del serbatoio e del tipo di rocce contiene devono essere noti o stimati. Questo metodo funziona meglio dopo abbastanza perforazione ha avuto luogo per fornire informazioni accurate circa la dimensione del serbatoio e la composizione del suo contenuto.

Un terzo metodo è noto come metodo saldo materiali. Questo metodo esamina il rapporto di petrolio, gas e acqua estratta da una fonte di olio. I rapporti vengono quindi legati alla pressione cambia nel serbatoio.

A partire dal 2009, i paesi con le maggiori riserve accertate erano ritenuti essere l'Arabia Saudita, Canada e Iran. Ci si è chiesto se un certo numero di paesi dell'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) in realtà possiedono le loro riserve dichiarate. OPEC governa quote di produzione di base alla quantità di riserve provate. I paesi con elevati riserve indicate possono quindi vendere più petrolio o gas naturale. La maggior parte dei paesi non hanno revisori indipendenti stimano le loro riserve, che ha alimentato il sospetto circa l'esattezza delle loro figure.

  • L'Iran ha la più alta quantità di riserve di gas naturale del Medio Oriente.
  • La quantità di olio o gas che può essere recuperato da un serbatoio con le attuali tecnologie sono dimostrati riserve.