Quali sono Radiolarians?

Radiolarians sono microrganismi nell'ordine Radiolaria. Essi sono più comunemente si trovano nel mare, dove vanno alla deriva con le correnti a tutte le profondità e in tutto il mondo, con alcuni biologi sospettare che ci possono essere specie d'acqua dolce e, anche se questo non è stato confermato. Da un punto di vista scientifico, radiolari sono particolarmente interessante da studiare perché si evolvono molto rapidamente, creando un albero genealogico tentacolare che può essere utilizzato per stabilire la storia di altri organismi a fianco dei radiolari.

Diverse caratteristiche rendono questi protozoi distintivo. Il primo è il loro scheletro silicati, che spesso formano in schemi complessi che causano loro di assomigliare vetro soffiato delicatamente. Numerosi ricercatori hanno commentato l'elegante bellezza di radiolari, e alcuni esempi molto belle sono spesso esposti nelle collezioni di fotografia di persone che studiano queste creature interessanti. Storicamente, radiolari sono stati un argomento di grande interesse per gli scienziati come hanno esplorato la tecnologia del microscopio.

La maggior parte radiolarians presentano simmetria radiale, che spiega il loro nome, e questa simmetria è spesso contrassegnato con pseudopodi, falsi piedi che sporgono dal corpo dell'organismo. Questi falsi piedi aiutano radiolari a galleggiare in quanto deriva attraverso le correnti oceaniche, creando proiezioni scheletrici appuntite che può sembrare abbastanza sorprendente. Inoltre, radiolari formano corpi che hanno due compartimenti distinti, noti come l'ectoplasma e il endoplasma.

L'ectoplasma è lo strato esterno del corpo del radiolarian, ed è anche progettato per aumentare la galleggiabilità, con l'utilizzo di piccole sacche d'aria che promuovono galleggiante. Il endoplasma contiene le strutture del corpo, compreso il nucleo cellulare e organelli. Queste due strutture sono tipicamente evidenti nella sezione trasversale.

Radiolarians mangiare una varietà di cose, tra cui più piccoli zooplancton e fitoplancton, e alcuni stabilire rapporti simbiotici con alghe, utilizzando le alghe per l'energia e fornendo uno spazio per le alghe da chiamare casa. Radiolarians a loro volta sono consumati da una grande varietà di organismi, che li passano più in alto nella catena alimentare marina.