Quali sono passività a lungo termine?

Debiti a lungo termine sono strumenti finanziari che sono previsti per produrre una sorta di beneficio più tardi possibile. La maggior parte degli esperti finanziari tendono a considerare una passività che non si prevede di realizzare un beneficio per almeno un anno solare da considerarsi a lungo termine. Le passività che saranno liquidati per intero in meno di dodici mesi consecutivi sono classificate come passività correnti oa breve termine.

Uno degli esempi più comuni di passività di debito a lungo termine, sarebbe un prestito bancario. Supponendo che il calendario dei pagamenti del prestito non richiede il rimborso totale entro un anno solare, il prestito si può essere considerato una passività a lungo termine. Tuttavia, l'intero equilibrio del prestito sarà classificata in modo diverso, se una parte del prestito è prevista per i prossimi dodici mesi.

Per i prestiti in cui alcuni di esigibilità del credito entro il prossimo anno, quella parte è solitamente indicato come una passività corrente, mentre il saldo è considerato una passività a lungo termine. Ad esempio, se l'importo totale del prestito è suddiviso in pagamenti annuali in mongolfiera, il pagamento palloncino che viene scadenza nei prossimi dodici mesi sarebbe stata classificata come corrente, mentre i restanti pagamenti sarebbero considerati a lungo termine.

Mutui sono anche un buon esempio di passività a lungo termine. Come per il prestito bancario, qualsiasi importo dovuto per il mutuo nel prossimo periodo di dodici mesi è considerato corrente mentre il resto del saldo dei mutui in essere è inteso come debito a lungo termine. A seconda delle condizioni del mutuo, gli interessi o sconti che vengono applicati al saldo residuo del prestito possono influire l'esatto ammontare delle passività correnti e lungo termine.

La classificazione del debito in breve e lungo termine delle passività è spesso utile in termini di organizzazione della contabilità per un business o anche per una famiglia. In alcuni paesi, agevolazioni fiscali sono associati con la realizzazione di alcuni tipi di passività a lungo termine. Per questo è importante identificare l'esatto ammontare del debito che non è programmato per essere ritirato durante i prossimi dodici mesi. Rivendicazione eventuali rotture o esenzioni che sono rilevanti per il carico del debito fiscale può ridurre la quantità di debito fiscale, consentendo in modo efficace l'individuo o l'azienda a tenere più soldi in mano per l'utilizzo con altri debiti o progetti.

Poiché le norme e dei regolamenti finanziari variano un po 'da un paese all'altro, è spesso una buona idea di consultare un commercialista al fine di determinare la corretta classificazione delle varie responsabilità. Un ragioniere può facilmente distinguere tra breve e lungo termine delle passività, e consigliare il cliente di tutti i benefici che possono derivare in forma di esenzioni, supponendo che il debito è in pensione secondo un calendario specifico. Prendendo il tempo per valutare l'equilibrio passività a lungo termine può aiutare a pianificare gli investimenti a lungo termine e progetti di espansione, così come rendere più facile rivendicare eventuali deroghe attualmente consentiti dalla legge.

  • Debiti a lungo termine sono strumenti finanziari che sono previsti per produrre una sorta di beneficio più tardi possibile.