Quali sono le più comuni Immunoterapia effetti collaterali?

Effetti collaterali immunoterapia variano a seconda del trattamento specifico. Questa terapia comporta l'uso di farmaci che o attiva o sopprime il sistema immunitario. I pazienti sottoposti a immunoterapie attivazione tipicamente sperimentano reazioni brividi, febbre e nel sito di iniezione. Effetti indesiderati comuni di immunoterapie soppressione generalmente includono - ma non sono limitati a - irritazione della pelle, affaticamento e infezioni.

Trattamenti per attivare il sistema immunitario includono vaccinazioni e terapie per il cancro combattendo. La terapia vaccinazione comporta la somministrazione di un agente patogeno attivo o inattivo per produrre immunità contro uno specifico agente che causa la malattia. Pur avendo molti vantaggi, i vaccini sono stati associati con molti effetti collaterali comuni e gravi.

Effetti indesiderati comuni di vaccinazione comprendono dolore, dolore e gonfiore al sito di iniezione. Meno effetti collaterali comuni sono stanchezza, dolori muscolari e febbre. A seconda del dosaggio e del tipo di vaccino somministrato, i sintomi dovrebbero durare da poche ore a diversi giorni. Gravi effetti collaterali immunoterapia da vaccini possono includere gravi reazioni allergiche, convulsioni e danni anche al cervello.

Cancer immunoterapia stimola il corpo del paziente per attaccare le cellule tumorali maligne. Una delle immunoterapie di cancro più comune prevede l'uso di anticorpi monoclonali, che aiutano il sistema immunitario ad attaccare le cellule tumorali. Gli effetti collaterali associati con questo trattamento anticorpale includono eruzioni cutanee, sintomi simil-influenzali e bassa pressione sanguigna. Meno effetti collaterali comuni includono problemi di sanguinamento, bassi elettroliti e gravi disturbi cardiaci, tra cui insufficienza cardiaca.

Immunoterapie di soppressione sono usati per trattare una varietà di condizioni, tra cui allergie, malattie autoimmuni e rigetto del trapianto di organi. In caso di allergie, agenti desensibilizzanti immunitarie sono generalmente iniettate nel corpo del paziente con l'intento di ridurre attacchi allergici. Gli effetti indesiderati più comuni con immunoterapia trattamenti di allergia sono arrossamento, gonfiore e dolore al sito di iniezione. Alcune persone esperienza più gravi reazioni come orticaria, dispnea e senso di costrizione toracica.

L'immunoterapia è necessario per il trapianto di organi e di gravi forme di malattie autoimmuni a causa potere distruttivo del sistema immunitario. Il corpo può vedere l'organo trapiantato come un agente estraneo che deve essere distrutto. Allo stesso modo, malattie autoimmuni come il lupus eritematoso sistemico (LES), prevedono un sistema immunitario iperattivo che gli obiettivi, gli attacchi e distrugge ogni forma di tessuto, muscoli, o organo. Agenti sopprimere immunitario, quali ciclosporine e corticosteroidi sottomettere alcuni agenti responsabili del rigetto d'organo e malattie autoimmuni.

Questi agenti repressivi sono stati accreditati a estendere la vita degli organi trapiantati e ridurre i danni d'organo in malattie autoimmuni, ma i farmaci spesso portano gravi effetti collaterali. Un effetto collaterale comune di tutti questi farmaci è un aumentato rischio di infezione. Nei pazienti in cui il sistema immunitario è stato soppresso, l'infezione può rappresentare un pericolo significativo per la salute. Altri effetti indesiderati immunoterapia soppressiva comuni sono nausea e stanchezza. Inoltre, gli effetti collaterali attribuiti a uso a lungo termine di farmaci immunosoppressivi includono il cancro e disfunzioni organiche.

  • Immunoterapia attivazione provoca in genere effetti collaterali come brividi e febbre.
  • L'immunoterapia può causare affaticamento in alcuni individui.