Quali sono le diverse normative per Cosmetici formulazione?

Regolamenti Cosmetics formulazione sono disciplinati da organizzazioni diverse in paesi diversi, e le regole variano notevolmente a seconda della posizione. La maggior parte dei paesi hanno leggi per quanto riguarda ciò che è consentito tipi di ingredienti cosmetici momento, anche se alcuni sono più severe di altri. Oltre cosmetici formulazione, leggi coprono anche confezionamento e manipolazione di formulazioni.

Negli Stati Uniti, la Food and Drug Administration (FDA) prevede diverse norme di cosmetici di formulazione. In generale, l'estetica stessa e l'imballaggio utilizzato per contenere non può contenere alcun ingrediente che è tossico per gli esseri umani, anche se sono previste eccezioni per tinture per capelli, che possono contenere ingredienti che possono essere dannosi quando usato impropriamente. Alcuni coloranti artificiali che sono noti per causare effetti nocivi sono anche vietato formulazioni, di nuovo, tranne in tinture per capelli. FDA regolamenti formulazione cosmetica vietano anche l'uso di ingredienti decaduti o marcio.

Oltre agli ingredienti e confezionamento di una formulazione cosmetica, la FDA indica altresì regole relative dove e come la formulazione può essere fabbricato. Ogni processo di creazione della cosmetica, dalla miscelazione gli ingredienti per la memorizzazione in un contenitore, deve essere effettuata in condizioni di pulizia e sanitari. Negli Stati Uniti, un piccolo numero di sostanze sono state vietate da un uso in cosmetici, tra cui cloroformio, alcuni ingredienti derivati ​​da bovini, e propellenti clorofluorocarburi.

L'Unione europea è leggermente più restrittive norme di cosmetici di formulazione degli Stati Uniti ha. Anche se ogni paese è libero di estendere le norme a loro piacimento, l'Unione nel suo insieme ha accettato di alcune politiche globali. In eccesso di 10.000 ingredienti sono vietati perché sono stati trovati per influenzare negativamente gli utenti, con alcuni ingredienti trovati potenzialmente a causa il cancro o difetti di nascita. Mentre i sostenitori di altri regolamenti cosmetici formulazione puntare a questo come prova del fatto che l'Unione europea ha delle regole che disciplinano migliori cosmetici, la maggior parte degli ingredienti vietati in Europa non sono mai stati utilizzati in cosmetici negli Stati Uniti.

I giapponesi prendono loro liste un ulteriore passo avanti, non solo il divieto di alcuni ingredienti, ma anche mettendo fuori elenchi di entrambi i conservanti e gli agenti di protezione dei raggi ultravioletti che sono ritenuti sicuri. Le aziende sono libere di utilizzare ingredienti che non si trovano nella lista "sicura" a condizione che il principio non appare nella lista vietato e non è dannoso per gli esseri umani in qualsiasi modo. Prima del 2001, i nuovi produttori di cosmetici sono stati tenuti a presentare le loro formulazioni al Ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare giapponese per l'approvazione pre-market, ma tale regolamento non è più in vigore.

In gran parte del mondo, la responsabilità di seguire le norme di cosmetici di formulazione e di garantire che i prodotti siano sicuri per i consumatori ricade principalmente sui produttori. La maggior parte degli agenti di regolamentazione saranno soltanto un passo in una volta un prodotto è nocivo per gli utenti. Se un problema non arriva, l'agenzia di governo parteciperà richiami di prodotti e di eseguire ulteriori ricerche per determinare se un ingrediente specifico dovrebbe essere bandito da ulteriore utilizzo nei prodotti cosmetici.

  • Una donna di applicare il mascara, un tipo di estetica.
  • Negli Stati Uniti, la Food and Drug Administration (FDA) regola la formulazione e produzione di cosmetici.
  • Regolamenti Cosmetica differiscono da paese a paese.