Quali sono le condizioni di credito?

Nel mondo degli affari per la vendita di business, condizioni di credito rappresentano i parametri per il pagamento di beni e servizi. A causa della quantità di acquisto più grande, la maggior parte delle aziende acquistano beni e servizi da un fornitore a credito per comodità. Condizioni di credito sono la quantità di giorni fino a quando il pagamento è dovuto, eventuali oneri finanziari che potrebbero verificarsi, sconti percentuali che vengono prese fuori il saldo principale per la presentazione uno dei primi periodi di pagamento, di prestito o di carica limiti, e grazia.

Quando un'azienda decide che ha bisogno di prodotti o servizi di un'altra impresa e stabilisce una relazione di acquisto, si deve decidere come si pagherà tale fornitore. Molte aziende impostare un account di carica revolving e ricevere una fattura separata ogni volta che fanno un acquisto. Finché l'acquirente aderisce alle condizioni di credito del venditore, si è permesso di continuare gli acquisti che fanno a credito. Se un'azienda non riesce a rispettare le condizioni di credito o ha troppe infrazioni di ritardo nei pagamenti, i privilegi di carica possono essere revocate.

Una delle condizioni di credito più comuni è la quantità di giorni prima che il pagamento è dovuto per intero. Ad esempio, una fattura può avere condizioni di credito di due dieci netto 30. Ciò implica che il pagamento è dovuto per intero entro 30 giorni dalla data della fattura è stata stampata. Se il pagamento viene ricevuto entro dieci giorni dalla data della fattura è stata stampata, uno sconto del due per cento verrà detratto dal saldo.

Spesso definito come uno sconto di cassa, una struttura a pagamento a due dieci netto 30 è una delle condizioni di credito che premia la puntualità dei pagamenti. Un altro sconto comune è uno sconto commerciale. Questo tipo di sconto comprende sconti di volume o di quote promozionali per le imprese che acquistano grandi quantità di linea di prodotto di un fornitore o visibile dispongono di quella linea di prodotto per un periodo determinato. Un esempio potrebbe essere un rivenditore di generi alimentari che riceve uno sconto per unità su una linea di tortilla chips in cambio di front-end spazio sugli scaffali promozionale.

Gli oneri finanziari e tasse ritardate di pagamento sono in genere parte dei termini di pagamento del credito. Se un fornitore non riceve il pagamento entro il periodo di credito, una tassa di ritardo piatta potrebbe essere valutata o un addebito di percentuale potrebbe essere calcolato fino al ricevimento del pagamento. Alcuni fornitori possono revocare temporaneamente la capacità dell'azienda di fare acquisti a credito finché tutti i saldi in sospeso vengono ricevuti.

Condizioni di credito potrebbero includere un supplemento giornaliero o limite di credito. A seconda della storia di credito ed il tipo di struttura, un'organizzazione può avere un limite alla quantità di acquisti può caricare contemporaneamente. Ad esempio, una società che ha un conto carica di nuova costituzione con un fornitore potrebbe avere un limite monetario iniziale fino a quando non stabilisce una solida storia di pagamento.

In generale, condizioni di credito per un commercio sono simili a quelle di una carta di credito al consumo. Una delle differenze principali è la disponibilità di commercio, il volume, e sconti sui pagamenti anticipati. Un altro fattore di distinzione è che il business riceve fatture separate per ciascuna operazione di acquisto.

  • Condizioni di credito comprendono il numero di giorni prima che il pagamento completo è dovuto e quando gli interessi prenderà in.
  • Condizioni di credito potrebbero includere un supplemento giornaliero o limite di credito.