Quali sono le cause problemi di deambulazione con sclerosi multipla?

Due terzi delle persone con diagnosi di sclerosi multipla (SM) eventualmente bisogno di un qualche tipo di dispositivo di mobilità - come un bastone, deambulatore o scooter - per aiutarli ad essere attivo come vogliono essere. In altre parole, a piedi può essere ridotta, ma la mobilità non deve essere.

Quando si dispone di MS, diversi fattori possono influenzare la capacità di camminare con facilità e sicurezza, quindi il primo passo è quello di individuare le fonti del problema. In seguito è una panoramica di alcune cose che possono inciampare.

Stanchezza

Stanchezza e la fatica derivante da sforzi eccessivi o decondizionamento possono rendere difficile per voi di fare le cose che vuoi fare - tra cui passeggiate. Attività come salire le scale o camminare intorno al blocco, che ha usato per sentirsi facile, può iniziare la sensazione di maratone. Quindi, è importante ricordare che la gestione fatica aiuterà anche il vostro cammino.

Spasticità

Spasticità o rigidità agli arti, che è il risultato di un aumento del tono muscolare causata da demielinizzazione, possono interferire con il camminare. Arti che sono irrigidita da spasticità sono più difficili - e quindi più faticoso - a muoversi. I siti più comuni per la spasticità sono i muscoli del polpaccio, coscia, gluteo, inguine, e qualche volta la schiena. La rigidità può variare da lievi e quasi impercettibili a grave e dolorosa.

Ecco la cosa difficile di spasticità: Se avete qualche debolezza alle gambe, un po 'di rigidità può aiutare a stare e camminare. Troppo rigidità, d'altra parte, è scomodo e faticoso. Quindi, ecco alcuni suggerimenti per la gestione della spasticità in modo tale che si ha la giusta quantità:

  • Trattare i problemi che sono noti per aumentare la spasticità. Questi problemi comprendono una vescica gonfia o dell'intestino, delle vie urinarie o altri tipi di infezioni, dolore di qualsiasi tipo, e piaghe da decubito.
  • Chiedi al tuo fisioterapista di raccomandare un piano di stretching. Il piano dovrebbe includere sia di stretching attivo (che si fa da soli) e stretching passivo (che si fa con un assistente che si estende alcuni muscoli per voi). Date un'occhiata a libretti di stretching della National MS Society.
  • Chiedete al vostro medico circa i farmaci per trattare la spasticità. I farmaci più comunemente utilizzati sono Baclofen e Zanaflex (Tizanidine). Basta ricordare che troppo poco farmaco non fornirà sollievo e troppo vi farà stanco e debole. Il miglior piano è quello di iniziare a bassa e lavorare gradualmente fino ad ottenere la giusta quantità di spasticità. Siate pazienti - può richiedere un certo tempo per arrivare a questo punto ottimale.

    Spasticità grave che non risponde adeguatamente a questi farmaci per via orale è meglio gestito con una pompa impiantato chirurgicamente che offre Lioresal (baclofen liquido) direttamente al midollo spinale. Poiché il farmaco va dritto al midollo spinale, questo miracolo della medicina moderna allevia la spasticità con una dose molto più bassa di farmaco - evitando così gli effetti collaterali spiacevoli di stanchezza e debolezza.

Capogiri e vertigini

Sebbene vertigini (una sensazione di leggera vertigine o incapacità di mantenere l'equilibrio) e vertigini (una sensazione che si sta spinning o il mondo gira intorno a te) non influiscono direttamente la capacità di camminare, di sicuro possono rendere scomodo muoversi .

Queste condizioni si verificano generalmente con SM a causa di demielinizzazione nelle aree del tronco cerebrale che controllano l'equilibrio, oppure a causa di demielinizzazione che interferisce con i messaggi dall'orecchio interno al cervello. Perché le altre condizioni possono causare entrambi questi problemi, escludere altre cause è importante prima di concludere che MS è il colpevole.

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare a farti tornare sui vostri piedi:

  • Se le sensazioni sono peggio quando si cambia posizione, un fisioterapista può dare gli esercizi che aiutano a costruire la vostra tolleranza al movimento.
  • Niacina, un componente del complesso della vitamina B che dilata i vasi sanguigni, talvolta fornisce sollievo.
  • Antistaminici, come Benadryl (difenidramina), Antivert (Meclizine), o Dramamine (dimenidrinato), possono alleviare vertigini lievi o vertigini.
  • Farmaci in famiglia benzodiazepine come il Valium (diazepam), Klonopin (clonazepam), Ativan (lorazepam), e Xanax (alprazolam) possono sopprimere il funzionamento dell'orecchio interno che può provocare vertigini.

Il dilemma si faccia nel tentativo di gestire capogiri e vertigini è che i farmaci che forniscono il miglior sollievo - antistaminici e benzodiazepine - sono anche noti per causare sonnolenza. Quindi, lavorare con il proprio medico per trovare la dose più bassa possibile che allevia i sintomi.

Variazioni sensoriali

Cambiamenti sensoriali come intorpidimento e perni-and-aghi sensazioni nelle gambe e piedi possono interferire con piedi. Ad esempio, è difficile camminare comodamente e in tutta sicurezza quando non si può sentire la terra. Purtroppo, non i farmaci specificamente affrontare intorpidimento. Tuttavia, formicolii possono rispondere ad un farmaco come Neurontin (Gabapentin) o Lyrica (pregabalin).

La strategia migliore è quella di indossare qualunque scarpe che forniscono il massimo comfort e la migliore "sentire" per il terreno. È inoltre necessario guardare da vicino dove stai andando per evitare spegnendo o calpestare superfici che sono troppo caldi o troppo forte. Se le modifiche sensoriali in piedi farà sentire meno sicuro, un bastone offrirà maggiore stabilità.

Problemi di equilibrio

Molti problemi di equilibrio sono causati da lesioni nel cervelletto. Come intorpidimento, non ci sono farmaci per migliorare il vostro equilibrio. Tuttavia, se vi trovate a inciampare, contattare un fisioterapista. Lui o lei può consigliare esercizi per aiutare a migliorare l'equilibrio, così come aiuti di mobilità per aumentare la stabilità. Ed essere sicuri di controllare di National MS Society libero dal video Falls.

Ausili per la mobilità sono sicuramente gli strumenti di scelta per più gravi problemi di equilibrio. Lo strumento specifico dipende da quanto supporto necessario per essere sicuri in piedi. Una canna, che fornisce il supporto su un lato del corpo, può essere sufficiente. Ma, se il supporto unilaterale non è abbastanza per voi, è possibile aumentare il supporto utilizzando due bastoni, stampelle o un deambulatore. Ognuno ha il suo particolare fascino - un fisioterapista può aiutare a identificare lo strumento migliore per voi e vi insegnerà come utilizzare in modo efficace.