Quali sono le cause l'aumento della domanda aggregata?

La domanda aggregata è la somma della quantità complessiva di beni e servizi in una economia in un periodo in esame. Diversi fattori possono portare ad aumenti della domanda aggregata quali le politiche monetarie, politiche fiscali, aumenti salariali e le aspettative dei cittadini. Tutti questi fattori sono fattori macroeconomici che possono aumentare la domanda aggregata.

Le politiche monetarie provocano aumenti della domanda aggregata, perché la banca centrale di un paese utilizza questo particolare fattore economico come strumento per manipolare la spesa dei cittadini in un paese. Quando la banca centrale percepisce un calo generale sostenuto del livello della domanda, si può decidere di abbassare i tassi di interesse al fine di incoraggiare più persone a spendere soldi. Una riduzione dei tassi di interesse fa sì che le banche del paese per diminuire gli interessi sui risparmi, riducendo così gli incentivi per le persone a risparmiare denaro. Tassi di interesse ridotti significa anche che i prestiti e di credito sono più facilmente disponibili per i consumatori, dando loro i mezzi con i quali l'acquisto di beni e servizi.

Politiche fiscali del governo possono portare ad aumenti della domanda aggregata in determinate circostanze. Ad esempio, una diminuzione dell'imposta sul reddito porta a un aumento del denaro che i consumatori hanno da spendere, e, a sua volta, la domanda aggregata. I periodi di boom economico conducono anche di aggregare la domanda aumenta perché tali periodi sono generalmente alimentati da un aumento della fiducia dei consumatori, che si traduce in una maggiore domanda di prodotti e servizi.

Le aspettative di inflazione da parte dei consumatori può portare ad un aumento della domanda aggregata per l'effetto che ha sui consumatori. Quando le persone sentono che ci sarà una scarsità di alcune materie prime o che il prezzo di alcune materie prime sarà presto salire, può portare acquisti dettati dal panico come la gente compra le merci in grandi quantità e li accumulano. Tale azione porta ad un aumento della domanda aggregata di beni e servizi.

Il giusto mix di politiche fiscali, le politiche monetarie e un'economia stabile può portare a un aumento della domanda per i prodotti locali e le materie prime provenienti da altri paesi. Tale domanda esterna porterà ad un aumento delle esportazioni nazionali ed è influenzato anche da altri fattori, come i regimi fiscali favorevoli e dazi doganali ridotti. Questo tipo di domanda è anche un fattore che contribuisce ad un aumento della domanda totale complessivo in un economia.