Quali sono le basi di Solenoid cablaggio?

Solenoidi sono senza dubbio una delle fonti più comuni di comando a distanza affidabile ed efficiente a disposizione e sono utilizzati in una lista quasi infinita di applicazioni al giorno per giorno. Parte della attrazione del loro uso è la relativa semplicità di cablaggio e installazione del solenoide, con poche restrizioni e regole di pollice esistente pertinenti. Solenoidi possono essere installati con successo se un alimentatore adatto è disponibile, il corretto grado di utilizzare fili e istruzioni per il collegamento del produttore sono seguiti. La sezione di controllo del cablaggio solenoide è tipicamente la parte più complessa del circuito e, se non è già presente, può richiedere una pianificazione attenta e un grado di conoscenza elettrica. La corretta scelta di un solenoide per la particolare applicazione è critica e può, se non considerato con attenzione, causare efficienza alterata, insufficienza solenoide o condizioni operative pericolose.

Praticamente ogni area della industriali, sforzi nazionali e hobbistico dispone di almeno un solenoide o due. Questi piccoli cavalli da tiro elettromagnetici forniscono a milioni di cicli di lavoro in una vasta gamma di applicazioni e industrie. Essi sono particolarmente attraenti nel loro ruolo di attuatori remoti, almeno in parte a causa della loro semplicità latente. Cablaggio solenoide tipicamente è un sistema a due fili semplice che consiste di trascinamento e tornare fili collegati alla bobina, interrotte a un certo punto per un meccanismo di attivazione del circuito di controllo. Se alcuni principi di base sono rispettati, il cablaggio solenoide è semplice e può essere installato con successo da persone che hanno poca o nessuna conoscenza elettrica.

Un solenoide è costituito da un unico componente elettrico, vale a dire la sua bobina. La bobina richiede solo il collegamento di due cavi attraverso i punti di fase e neutro di alimentazione nel caso di una corrente alternata (AC) solenoide o punti positivi e negativi di una corrente continua (DC) esempio diretto. Questo fondamentalmente fornirà la corrente elettrica necessaria per eccitare la bobina e attivare il solenoide e richiede soltanto che i fili sono di esatta, la valutazione corretta temperatura e una lunghezza sufficiente. E 'inoltre consigliato per gli utenti di seguire sempre le istruzioni di connessione del produttore da vicino. Naturalmente, in genere non è desiderabile avere il solenoide eccitato per tutto il tempo, quindi una sorta di circuito di controllo deve essere integrato nel cablaggio solenoide.

Tipicamente, il componente principale della sezione di controllo di qualsiasi configurazione di cablaggio solenoide è costituito da un semplice contatto o interruttore aperto e chiuso. Questo potrebbe essere un semplice pulsante, il contatto normalmente aperto di un relè o parte di un controllore programmabile più sofisticato, e potrebbe includere anche funzioni timer o interblocco. Se l'installazione solenoide è un nuovo progetto, ciò richiede un certo grado di conoscenza elettrica per progettare e costruire questa parte del circuito. Se il solenoide è una sostituzione in un impianto esistente, allora l'unico lavoro che è tipicamente richiesto viene nuovamente collegato alla bobina. In termini semplicistici, però, tutto il circuito di controllo non è energizzare e de-energizzare la bobina quando richiesto.

Uno dei fattori più importanti che si dovrebbe prendere in considerazione quando si avvicina un lavoro di cablaggio solenoide è il rating del solenoide stesso. Il solenoide deve essere sufficiente per gestire il carico di lavoro, con un leggero eccesso di grande capacità per garantire la longevità delle attrezzature. La bobina deve anche essere adatto per l'alimentazione, e viceversa, sia in termini di tensione e AC / DC per evitare possibili danni o distruzione sia del solenoide e il suo meccanismo azionato. Quando il solenoide viene installato in un ambiente pericoloso, ad esempio in atmosfere esplosive, un opportuno solenoide antideflagrante deve essere usato per prevenire esplosioni o incendi.

  • Sette solenoidi.
  • Praticamente ogni area della industriali, sforzi nazionali e hobbistico dispone di almeno un solenoide o due.