Quali sono i vantaggi potenziali di Stevia per i diabetici?

Stevia è un dolcificante naturale erbe che è ideale per i diabetici, in quanto non influenza i livelli di glucosio. È derivato da una pianta della famiglia dei crisantemi si trovano in Sud America e in Asia ed è stato utilizzato per molti anni in paesi come il Giappone e il Brasile. Un importante vantaggio di stevia per i diabetici è che è stato dimostrato significativamente inferiore e regolare i livelli di zucchero nel sangue. Per questo motivo, è usato come trattamento per il diabete in Brasile.

Ci sono dolcificanti artificiali disponibili come alternative di zucchero per diabetici, ma la preoccupazione è stata sollevata sul fatto che queste sono dannose, in qualche modo, se consumata nel lungo periodo. Anche se relativamente nuovo per il mondo occidentale, la Stevia è stata usata per secoli in America Latina, mentre in Giappone rappresenta quasi la metà del mercato sostituto dello zucchero. Senza effetti collaterali sono stati riportati da pazienti diabetici nei paesi asiatici che hanno utilizzato la foglia di stevia per fare il tè alle erbe per molti anni. Al contrario, a causa del suo abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue, il vantaggio di utilizzare stevia per i diabetici è ovvio.

In America Latina, stevia viene utilizzato come terapia per iperglicemia, in quanto stimola il rilascio di insulina e controlla la risposta al glucosio. Come tale, è un'alternativa più economica ai farmaci. Le persone che hanno una condizione pre-diabetica può sostituire lo zucchero con questo dolcificante naturale nel tentativo di stabilizzare la glicemia e di evitare il diabete contraenti. Un altro effetto medica è che abbassa la pressione alta senza impattare i livelli di pressione arteriosa normali e così è considerato da molti come una sana alternativa ai farmaci.

Stevia è fino a 300 volte più dolce dello zucchero, ma non ci sono calorie, carboidrati o grassi. Può essere utilizzato in forma liquida, come tè, come un estratto in polvere o miscela, e nella sua forma pura come foglie, anche se foglie prime possono essere infettati da batteri o funghi, quindi questo non è spesso consigliato. Gli estratti in polvere sono di due tipi, puro bianco e verde. La capacità di addolcimento di stevia viene dalle molecole complesse chiamate steviosides, che si compongono di glucosio, sophorose e steviolo. Se si utilizzano le giuste quantità, c'è poco o nessun retrogusto.

L'uso di stevia per i diabetici è solo un aspetto del mercato potenziale in Occidente, come l'obesità e l'ipertensione sono condizioni mediche prevalenti che possono anche beneficiare. La perdita di peso attraverso un basso contenuto di carboidrati o una dieta a basso contenuto calorico è consigliato per chi soffre o potrebbe potenzialmente essere affetti da diabete che sono anche in sovrappeso.

  • La pianta Stevia cresce in Sud America, dove è stato a lungo utilizzato come dolcificante naturale.
  • Stevia stimola il rilascio di insulina e controlla la risposta al glucosio.
  • Stevia è un dolcificante naturale a base di erbe che non pregiudica i livelli di glucosio.