Quali sono i pro ei contro di stimolazione cerebrale profonda per il Parkinson?

I pro di stimolazione cerebrale profonda per Parkinsonâ € s includono meno tremori, diminuzione rigidità, e una ridotta necessità di farmaci eccessiva di droga, mentre gli svantaggi sono possibili emorragie nel cranio, fratture del cranio, e le infezioni. La maggior parte degli svantaggi derivano dal fatto che il cervello deve essere aperto ed esposto non solo ai batteri, ma anche alle apparecchiature elettriche e correnti per la procedura di stimolazione profonda. Elettrodi, per esempio, devono essere fisicamente collegati a determinate aree del cervello. Di tanto in tanto, questi elettrodi possono essere fuori luogo o possono spostare, provocando la rottura di cui sopra e emorragie. Le operazioni tipiche di follow-up o visite mediche necessarie per regolare regolarmente il livello di stimolazione elettrica sono considerati un peso e con da alcuni pazienti.

Parkinsonâ € s è una malattia neurologica che non ha cura e peggiora nel tempo. Può essere gestito, tuttavia, in modo che tremori e altri a motore e svantaggi cognitivi sono diminuiti. Il calo delle abilità motorie è tipicamente crede di essere il risultato di danni alle cellule del cervello che producono dopamina; dopamina guida contrazioni muscolari e movimenti. La stimolazione cerebrale profonda per Parkinsonâ € s non riparare le cellule che producono la dopamina, ma invece di creare alcune delle stesse condizioni del cervello, come quelli creati dalla dopamina.

Nonostante questi svantaggi, molti malati di Parkinsonâ € s considerano i vantaggi di valere il disagio e il rischio. La terapia di stimolazione può lavorare su stadi avanzati della Parkinsonâ € s, anche se il farmaco ha smesso di essere efficace per tali forme progressive della malattia; questo è considerato un pro importante per la procedura chirurgica, perché molti utenti possono diventare immune agli effetti della terapia farmacologica dopo anni di uso costante. Inoltre, la stimolazione cerebrale profonda per Parkinsonâ € s offre un'alternativa per i pazienti che semplicemente trovare le dosi estreme di droga ei relativi effetti collaterali, come nausea, indesiderabile.

La possibilità di migliorare le abilità motorie fini e grossolane è il principale vantaggio di stimolazione cerebrale profonda per Parkinsonâ € s. I pazienti trattati con la chirurgia spesso godono ripristinati equilibrio, di solito permettendo loro di muoversi con meno tremante e cadere. Movimento spesso diventa più rapida, e gli arti sono spesso più flessibili dopo la procedura. Speech può anche diventare più preciso con nitide enunciazione.

Al di là di miglioramenti fisici, i pazienti trattati con la stimolazione profonda spesso può notare un miglioramento nel funzionamento mentale, secondo la ricerca. Capacità di memoria e di ragionamento spesso migliorano. Stati mentali problematici come la depressione e delirio possono anche essere migliorati.

Tutti i benefici della stimolazione cerebrale profonda per Parkinsonâ € s sono il risultato dell'utilizzo di un elettrodo e la batteria di innesco elettrico e massaggiare la zona interna del globo pallido cervello o il nucleo subtalamico. Queste due aree del cervello sono spesso indicati da stenografia medica: GPI e STN, rispettivamente. Occasionalmente, le aree del talamo sono stimolati pure.

Durante l'intervento, i fili elettrici devono essere strategicamente guidati e collegati al GPi o STN ad angoli precisi. Una volta posizionato, il materiale elettrico invia correnti e impulsi al cervello, spesso con conseguente miglioramento vicino immediata. Un lato del cervello può essere stimolato, ma spesso i pazienti e medici optare per stimolare entrambi i lati destro e sinistro del cervello. Alcuni medici sostengono che stimolare l'area STN è più efficace, mentre altri sostengono che stimolare sia l'area GPI e zona STN insieme è l'opzione migliore.

  • Qualsiasi tipo di chirurgia cerebrale comporta rischi dovuti al fatto che il cervello deve essere aperto ed esposto.
  • Gli individui affetti da malattia di Parkinson possono sperimentare una compromissione della capacità di camminare.
  • La stimolazione cerebrale profonda per Parkinsonâ € s crea alcune delle stesse condizioni del cervello, come quelli creati dalla dopamina.