Quali sono i migliori consigli per insegnare ai bambini la matematica?

Non c'è sottovalutare l'importanza di insegnare ai bambini la matematica. I bambini che sono in grado di comprendere i concetti matematici di base sono molto più propensi a eccellere a scuola. Insegnare ai bambini la matematica è un processo progressivo. Si dovrebbe iniziare a insegnare al bambino i principi fondamentali di addizione, seguita da sottrazione e moltiplicazione, poi finire con la divisione, che è spesso il concetto matematico più difficile per un bambino di imparare.

Quando insegnare ai bambini la matematica, insegnando loro inoltre è il primo passo nel dare loro una solida base matematica, che renderà l'apprendimento sottrazione, moltiplicazione e divisione più facile. Fortunatamente, inoltre è uno dei più semplici concetti matematici, e insegnare a un bambino le basi di fare semplice aggiunta vuole solo un po 'di tempo, pazienza e perseveranza. Il modo più semplice per iniziare è quello di insegnare al bambino ad aggiungere insieme gruppi di oggetti tangibili, come le monetine, gelatine o ciottoli. Ad esempio, un insegnante o un genitore potrebbe mettere quattro centesimi in una pila e sei centesimi in un altro palo, poi spiegare al bambino che questi due pile rappresentano il problema più 4 + 6. Quando il bambino aggiunge i soldi insieme e conclude che ci sono 10 centesimi in tutto, si può spiegare che questo significa che 4 + 6 = 10.

Dopo aver appreso le basi del Inoltre, il passo successivo per insegnare ai bambini la matematica li sta aiutando a comprendere i principi di base della sottrazione. Come con l'aggiunta, l'utilizzo di oggetti tangibili che renderà più facile per un bambino per comprendere i concetti di base. Sarà anche aiutarli a cogliere che la sottrazione è in realtà solo più in senso inverso. Ad esempio, si potrebbe iniziare con una pila di 10 gelatine e permettere al bambino di contarli. L'insegnante può spiegare al bambino che tre gelatine stanno per essere rimossi dal mucchio, che rappresenterà il problema sottrazione 10-3, ei fagioli di gelatina rimasti nella pila sarà la risposta al problema. Infine, il bambino può essere permesso di contare i sette restanti gelatine, e l'insegnante può spiegare che questo significa che 10 - 3 = 7.

La moltiplicazione è il passo successivo quando insegnare ai bambini la matematica. Quando insegnare ai bambini la moltiplicazione, è importante che l'insegnante non di progredire troppo veloce e per assicurarsi che i bambini a capire i concetti che hanno appena stato insegnato prima di passare alla fase successiva. Un insegnante potrebbe iniziare spiegando loro che la moltiplicazione è in realtà solo ripetuto aggiunta; se ci sono sei pile di ciottoli, e ci sono quattro ciottoli in ogni pila, che rappresenta il calcolo 4 + 4 + 4 + 4 + 4 + 4, che è la stessa come 6 x 4. Dopo che il bambino capisce il concetto di Inoltre ripetuta, lui o lei può iniziare ad imparare le tabelline, chiamati anche tavoli volte.

Avere una conoscenza approfondita di moltiplicazione farà imparare divisione di base molto più facile per un bambino, ma questa fase di insegnare ai bambini la matematica può essere ancora difficile. Ancora una volta, l'uso di oggetti tangibili può essere estremamente utile. Ad esempio, un insegnante potrebbe iniziare con un mucchio di otto centesimi e spiegare al bambino che lui o lei dovrebbe dividere le monetine in due gruppi, che rappresenterà il problema di divisione 8 ÷ 2. Dopo che il bambino ha diviso i soldi in due gruppi , spiega che il numero di centesimi in ogni gruppo separato è la risposta al problema. Quando il bambino conta i soldi in un gruppo, lui o lei vedrà che ci sono quattro centesimi nel gruppo, il che significa che 8 ÷ 2 = 4.

  • I bambini che capiscono i concetti matematici di base sono molto più propensi a eccellere a scuola.
  • Dopo un bambino capisce il concetto di addizione ripetuta, lui o lei può iniziare ad imparare le tabelline.
  • Quando si insegna una matematica degli studenti, è importante che l'insegnante non progredisce troppo veloce.
  • Monete possono essere utilizzate per insegnare addizione e sottrazione.