Quali sono i migliori consigli per il filtraggio Web Open Source?

Aprire il filtro web di origine viene utilizzato in molte aziende e scuole per bloccare siti web inappropriati o perdite di tempo, così gli studenti e dipendenti possono concentrarsi sull'apprendimento e di lavoro. Gli amministratori devono sempre controllare la licenza open source che viene fornito con un programma di filtro web open source, perché molti prevedono che l'uso commerciale o imprenditoriale è proibito. Quando gli amministratori stanno aggiornando liste nere del programma, dovrebbero prestare particolare attenzione alla ricerca di siti di proxy, perché molte persone usano questi per sgattaiolare intorno filtri. Mentre filtri web dovrebbero bloccare i siti web pericolosi o inutili, a volte bloccano troppo, per cui gli amministratori dovrebbero anche concentrarsi sullo sviluppo di una whitelist. Filtri Web vengono solitamente con una lista pre-installata di siti bloccati, ma alcuni utenti potrebbero trovare un sito web che dovrebbe sulla lista, ma non lo è; per evitare problemi derivanti da questo, gli amministratori dovrebbero eseguire la scansione rapporti di storia e di aggiungere nuovi siti alla lista nera, se necessario.

La maggior parte dei programmi di filtraggio web open source sono utilizzati nelle imprese, ma questo può essere un problema. Molte licenze open source non permette l'uso commerciale o imprenditoriale del filtro Web, il che significa l'azienda può finire coinvolto in una causa legale se l'uso viene scoperto. Per evitare questa possibilità, gli amministratori dovrebbero leggere attentamente il contratto di licenza prima di distribuire il filtro su una rete.

Quando un filtro web è a posto, si è detto di porre restrizioni al computer con certo protocollo indirizzi IP (Internet). Se un utente è in grado di cambiare il proprio indirizzo IP utilizzando un proxy, allora lui o lei evita in modo efficace tutte le restrizioni di filtraggio web open source. Molti filtri Web in modo rapido e automatico aggiornare il loro sito web procura lista nera, ma gli amministratori dovrebbero guardare fuori per nuovi siti di proxy e verificare che siano sulla lista.

Filtri Web a volte fanno il loro lavoro troppo bene e bloccare un sito web che non è dannoso o inappropriato; peggio ancora, possono bloccare un sito web che è essenziale per gli utenti di svolgere il loro lavoro. Questa possibilità significa gli amministratori dovrebbero sviluppare un open source web filtering whitelist. La whitelist, in contrasto con la lista nera, è una lista di siti web che possono essere accessibili dagli utenti, anche se i siti normalmente bloccati.

Un programma di filtraggio web open source tipicamente viene imballato con milioni di siti web ristretti, ed è raro che un utente di inciampare su un sito web che dovrebbe essere bloccato, ma non lo è. Allo stesso tempo, gli amministratori devono passare attraverso rapporti di storia della rete, solo per verificare l'uso di siti Web inappropriati. Se vengono rilevati siti web, devono essere aggiunti alla lista nera del filtro web.