Quali sono i diversi tipi di sistemi di combustione?

Sistemi di combustione sono reazioni chimiche tra un materiale che può essere bruciato come combustibile e composti chimici presenti nel ossidanti, sostanze che trasferiscono atomi di ossigeno. Lo scopo principale dietro combustione è di creare una sorta di energia per produrre la definizione fisica del lavoro. Essenzialmente, è la produzione di una certa quantità di energia trasferita dalla forza del calore e fuoco. Esempi comuni di sistemi di combustione sono caldaie, camini, caldaie, bruciatori a gas e di altri sistemi di riscaldamento.

Elettrodomestici sono uno degli usi più comuni di sistemi di combustione. In una caldaia, una unità chiuso viene riempito con acqua o un altro tipo di fluido e riscaldato per vaporizzare il fluido per fornire calore ad altri dispositivi. Un camino, che generalmente brucia legna o gas, è collocato all'interno di un costrutto architettonico per fini di riscaldamento o la cottura. Forni, dal design tradizionale per la produzione di ceramiche e metalli, utilizzare una fonte di combustibile per riscaldare materiali o l'aria stessa. Analogamente, bruciatori a gas utilizzano gas naturale o propano miscelato con l'aria per generare una fiamma, che può essere utilizzato per cucinare o bruciare sostanze.

Ci sono un certo numero di differenti tipi di tecniche di combustione utilizzati in questi sistemi, ciascuno richiedono diversi livelli di carburante e ossidanti. Combustione totale brucia sostanzialmente il combustibile, di solito un idrocarburo, e produce poco materiale secondario. Pirolisi, o la combustione incompleta, si verifica quando l'ossidante non è prontamente disponibile o limitata, causando il sistema di combustione parzialmente raffreddata. Combustione a bassa temperatura senza fiamma si chiama fumante, come un fuoco bruciato. Sul lato opposto dello spettro, rapida combustione è una situazione in cui il calore e la luce sono prodotti molto rapidamente, come nel caso delle armi termobarici, come bunker-busters.

Due diversi tipi di combustibili possono essere utilizzati in sistemi di combustione: liquidi o solidi. Nel caso di liquidi, la combustione avviene durante la fase gassosa. Il liquido viene riscaldato in un gas, che prende fuoco se mescolato con ossidanti. Combustibili solidi bisogno di tre fasi distinte di lavorare con successo. Il carburante deve essere preriscaldato, seguita dalla produzione di gas che bruciano e, infine, il combustibile solido si trasforma in carbone.

Forse la forma più comune di sistemi di combustione è il motore. Questo è progettato in due diversi formati: il motore a combustione interna ed esterna. Motori a combustione interna contengono una camera in cui il combustibile e l'ossidante sono mescolati per produrre energia. Motori a combustione esterne comportano il riscaldamento di un fluido attraverso uno scambiatore di calore, produrre lavoro utile.

  • Una griglia a gas o propano comporta un sistema di combustione.
  • Carbone caldo.
  • Un camino.
  • Un forno a gas è un tipo di sistema di combustione.
  • Propano può essere utilizzato in un sistema di combustione.