Quali sono i diversi tipi di mobili retrò?

Mobili Retro non deve essere confuso con mobili antichi. In generale, antiquariato riferiscono a mobili che sono stati intorno per almeno un secolo, mentre il termine retrò più spesso descrive mobili dal 1940 attraverso il 1980. Probabilmente il periodo più popolare di mobili retrò è alla fine del 1950 ai primi anni 1960. Alcuni dei pezzi spesso inclusi in arredamento retrò casa a tema sono divani, set dinette, e apparecchi di illuminazione. Pezzi accento, come posacenere, specchi, e pouf sono anche popolari.

Decorazioni per la casa nel 1940 spesso incluso soggiorno camera suite rivestiti in arazzi grassetto. I divani erano profondo e largo, con basse braccia e cuscini di seduta reversibili. Durante la fine del 1940, le prime sedie Eames è entrato in uso; queste sono state le prime sedie di plastica o di compensato sagomato. Queste sedie avevano posti insoliti curve che sedevano in cima basi cablate. La sedia Eames in varie formazioni ha tenuto la sua popolarità attraverso primi anni 1960.

Nel corso del 1950, Formica tavoli da pranzo con sedie cromate diventato popolare. Questi set da pranzo erano generalmente destinati ad essere utilizzati nelle cucine mangiare-in, perché non sono state considerate abbastanza formale per una sala da pranzo. Questo era di mobili retrò comprendeva anche tavolini a forma di rene e specchi geometrici e orologi da parete. In generale, arredi cominciarono a prendere su linee molto eleganti e semplici, con divano tappezzeria tende più verso i colori solidi e lontano da arazzi del 1940.

Gran parte dei mobili retrò dalla fine del 1950 fino ai primi anni 1960 ha avuto un decisamente futuristico, sguardo spazio-età. Alcuni materiali di riferimento definiscono questa era di arredamento casa come "Jetsons" era. Si tratta di un riferimento alla popolare serie di cartoni animati di una famiglia era spaziale, che ha influenzato molti settori della cultura popolare, tra cui arredamento e moda. Durante questo periodo, stampe geometriche erano molto popolari, come lo erano le lampade e lampadari realizzati in forma metalli con disegni geometrici.

Alla fine del 1960 e primi anni 1970 sono stati in qualche modo influenzati dal movimento hippie. Decorazioni per la casa spesso aveva un sapore bohemien che mescola elementi di design di epoche e culture diverse. Posti a sedere in vimini sono stati spesso utilizzati in entrambe le sale da pranzo e salotti. Inoltre, tappezzeria stato spesso fatto in arazzi stampati orientali o velluti solidi.

Di solito è difficile trovare autentici mobili retrò che è conveniente perché ci sono così tanti collezionisti disposti a pagare il dollaro superiore per questi pezzi insoliti. Talvolta mobili retrò può essere acquistato a vendite immobiliari, ma anche attraverso quella sede i prezzi potrebbero essere molto elevato. Per coloro che non possono permettersi la cosa reale, alcuni produttori di mobili vendono copie di divani retrò, sedie e mobili sala da pranzo.

  • Una televisione retrò.
  • Pezzi accento come posacenere si trovano tipicamente in arredamento retrò.