Quali sono i diversi tipi di metafore?

La metafora è un artificio retorico utilizzato per confrontare due oggetti dissimili o idee in una implicazione che stabilisce un'equivalenza tra i due. Ci sono numerosi tipi di metafore. Sono utilizzati in entrambe le costruzioni retoriche classiche e nel linguaggio informale di tutti i giorni. Il grado del confronto determina quale tipo di metafora è. Anche se ci sono più di una dozzina di tipi diversi di metafore, ci sono cinque tipi principali: allegorici, assoluti, misti, estese, e metafore morte.

L'allegoria è una metafora che impiega una storia estesa che illustra il confronto tra due cose utilizzando simboli piuttosto che le parole esplicite. Un'allegoria in letteratura spesso presenta elementi evidenti di una determinata storia insieme con sottile, il commento sfumato per altri eventi che l'autore vuole dimostrare un'equivalenza con. Ad esempio, un elemento del romanzo Il leone, la strega e l'armadio è considerato un'allegoria per la risurrezione di Cristo.

Metafora assoluta, rispetto ad altri tipi, non può essere offuscato o ridotto in alcun modo. Una metafora assoluta presenta una semplice equivalenza, come ad esempio in piedi luce di conoscenza o neve che indica la purezza. Metafore assoluti possono essere simbolico o letterale, e differiscono da altri tipi di metafore in quanto non possono essere sostituiti da altre costruzioni metaforiche.

Metafora mista è uno dei più comuni tipi di metafore, tuttavia può essere difficile da capire. Una metafora misto è la fusione di due elementi contraddittori che sono completamente incoerenti in genere, ma il significato simbolico del confronto è ancora trasmesso. A volte la metafora mista può essere impiegato intenzionalmente per effetto. Ad esempio, "Non c'è posto come una casa sulla gamma" fonde due idiomi noti.

Metafora estesa presenta un confronto complesso con più oggetti. Si confronta un oggetto primario con un oggetto simbolico, poi confronta oggetti secondari collegati al primario con altri elementi dell'oggetto simbolica. Ad esempio, di Shakespeare famosa "Tutto il mondo è un palcoscenico, e gli uomini e le donne semplicemente attori" è una metafora estesa, in cui il "mondo" e il "palcoscenico" agire come gli oggetti primari, mentre "noi" e "giocatori" rappresentare gli oggetti secondari.

Metafora Morto offre un confronto che non è simbolico in forma, ma al movimento fisico, invece. Una metafora morta è semplicemente un confronto che passa inosservato perché la metafora basa su un confronto che è diventato semplicemente parte della lingua. Spesso implica l'uso di un linguaggio. Ad esempio, la frase "il comitato terrà un incontro" è una metafora morta rispetto alla parola attesa. Il Comitato non può fisicamente cogliere l'incontro, ma la parola viene usata per equiparare un azione fisica con quella concettuale.

  • "La vita è come una scatola di cioccolatini" è una metafora.
  • "L'amore è una rosa con le spine" è una metafora comune per amore.
  • Shakespeare ha usato tutti i tipi di metafore nei suoi scritti.