Quali sono i diversi tipi di apparecchiature diatermia?

Apparecchiature diatermia, a volte usato da medici, chiropratici, dentisti e altri professionisti del settore medico, in genere è costituito da strumenti che possono riscaldare i tessuti sotto la pelle. Questo può essere in forma di apparecchiature radio frequenza, alcuni dei quali possono essere dielettrico o ad accoppiamento induttivo. Altri tipi di apparecchiature per diatermia sono a microonde e sistemi ad ultrasuoni. Ci sono anche diversi tipi di strumenti chirurgici a base di tessuti di riscaldamento; quelli di base di solito includono sistemi di diatermia monopolare e bipolare.

Apparecchi per diatermia a radiofrequenza può essere dielettrico, che comporta generalmente due elettrodi metallici posizionati sui lati opposti o lo stesso lato del corpo. Una corrente elettrica alternata scorre tipicamente tra i due, e tessuti riscaldare perché le molecole si muovono rapidamente per allinearsi con il campo cambia. Controlli di potenza possono essere utilizzati per modificare la forza del campo elettrico. A sua volta, l'intensità del riscaldamento è normalmente controllato in questo modo.

Un'attrezzatura induttivo di solito ha una bobina magnetica contenuta all'interno di un applicatore. L'intensità delle correnti magnetici e campi elettrici può produrre vari livelli di calore nel corpo. Alcuni medici operano apparecchiature diatermia a radiofrequenza in modo continuo, mentre altri scelgono di impulso all'uscita.

Alcune macchine diatermia utilizzano l'energia a microonde per generare il movimento in molecole bodyâ € s e produrre calore. Questi dispositivi hanno spesso un regista per l'energia delle microonde, che può anche essere integrato all'interno di un applicatore. Essi sono tipicamente applicati alla zona di trattamento, come il sistema a radiofrequenza. Entrambi i sistemi possono causare gravi lesioni se l'apparecchio per diatermia non viene utilizzato correttamente, o se il paziente ha un impianto metallico, come un pacemaker o un impianto cocleare. Dispositivi di protezione, quali circuiti isolati e interruttori, sono spesso collegati al sistema durante il funzionamento.

Oltre applicazioni terapeutiche, altre ragioni per diatermia includono il taglio e la coagulazione dei tessuti durante l'intervento chirurgico. Apparecchiature diatermia monopolare applica tipicamente energia, da 200 kilohertz a 6 megahertz, tra il neutro e un elettrodo attivo da cui viene applicato il riscaldamento. Differenti forme d'onda vengono utilizzati per il taglio o la coagulazione per produrre il livello appropriato di calore. Diatermia bipolare di solito comporta meno energia, con il calore di solito applicata attraverso un tipo di forcipe utilizzato su un territorio, così l'energia doesnâ € t passare direttamente attraverso il corpo. Il funzionamento dei vari tipi di apparecchiature per diatermia viene spesso regolato da agenzie regionali, in modo configurazione e uso sono appropriati per la protezione contro eventuali scottature, incendi e esplosioni.