Quali sono gli eventi principali in Shoshone Storia?

The Nation Shoshone era relativamente piccola tribù di nativi americani che un tempo viveva in un territorio che è ormai Idaho, Nevada, Wyoming, Montana, Utah e California. Al culmine della storia Shoshone, popolazione tribeâ € s contava circa 8.000. La tribù per lo più è stata risolta in quella che oggi è regione Snake River Idahoâ € s. Nel corso della storia Shoshone, la tribù ha cercato di mantenere la pace quando i coloni arrivarono. Anche se la tribù mantenuto la sua fine di trattati di pace, la storia è piena di Shoshone macellazione e lotte.

Uno dei peggiori eventi della storia Shoshone era il Bear River massacro, avvenuto il 29 gennaio 1863. Tre anni prima, i contadini mormoni hanno terra da alcune tribù Shoshone lungo quello che oggi è il confine tra Utah e Idaho. Dopo alcuni giovani nativi americani reagirono, Col. Patrick Henry Connor raccolse 200 volontari dell'esercito da un campo di Salt Lake City.

Connor e le sue forze hanno circondato il campo di Shoshone, che ben presto a corto di munizioni. Il Shoshone era partita per le forze armate che hanno ucciso più di 250 del Shoshone, che comprendeva donne e bambini. Forze bruciato abitazioni Shosone e hanno preso i loro raccolti e cavalli. L'evento Bear River ha prodotto il maggior numero di vittime di nativi americani in una battaglia.

Capo Washakie, il leader finale e più notevole della Shoshone, conservato via della sua cultura della vita negoziando il trattato Fort Bridger del 1868. Il trattato ha istituito la riserva Wind River, che costituisce più di 2,2 milioni di acri (circa 8.903 miglia quadrate) nel bacino Wind River di Wyoming.

La Wind River Reservation è culturalmente significativo, in quanto la riserva solo in America, dove i nativi americani sono stati spostati in realtà permesso di scegliere il sito della loro casa permanente. In capo Washakie, la Shoshone deciso di vivere nella valle del fiume del vento, che si distingue per i suoi inverni miti e abbondante fauna selvatica. La prenotazione è uno dei più grandi degli Stati Uniti.

Uno degli ultimi atti principali del capo Washakie era di cedere una porzione di terreno nella regione nord-est per il governo degli Stati Uniti. La terra, nota come Hot Springs, ha sorgenti calde naturali sul territorio. In vendita del terreno, capo Washakie negoziato che tutte le persone sarebbero in grado di visitare la primavera.

Il Shoshone perso il loro capo nel 1900, quando capo Washakie morto di malattia. Il suo funerale ha caratterizzato un treno funebre che si estendeva per chilometri, e il leader è stato sepolto con gli onori militari. Dopo la morte di Capo Washakie, la Shoshone ha deciso di farla finita con la nomina di un capo e ha scelto di essere governata da un eletto Joint Business Council.

  • La Nazione Shoshone una volta occupato un territorio che è ormai Idaho, Nevada, Wyoming, Montana, Utah e California.