Quali sono Etica del lavoro?

L'etica di lavoro sono norme o valori che generalmente sono basati su coscienziosità. Per lo più, si pensa a beneficio di una persona morale, migliorando in tal modo il loro carattere. Questi possono includere l'etica preservare le competenze sociali, essere affidabile, e di essere pieno di risorse ovunque sia necessario in un ambiente di lavoro.

Responsabilità, l'onestà, l'integrità e di solito sono tre delle componenti principali che portano a pratiche commerciali etiche. Quando un'impresa non sostenere questi componenti, ci sono spesso effetti negativi sui lavoratori o clienti. Questi effetti negativi possono essere considerati filosoficamente come forme di responsabilità per atti illeciti.

Molti considerano buona etica del lavoro per essere una parte intrinseca del carattere di una persona. Come tale, l'etica personale possono essere coltivati, ma spesso non possono essere raggiunti se la persona non ha alcun desiderio interiore per realizzarli. In genere, coloro che sentono di avere una buona etica del lavoro si sentono un senso di scopo, e fare bene il proprio lavoro. Persone che hanno etica del lavoro discutibile a volte trovano che hanno una coscienza preoccupato, e che non fanno il loro lavoro così come potevano.

Da un punto di vista storico, l'idea di duro lavoro con significativi vantaggi morali o spirituali non era molto diffusa nei tempi antichi. Il duro lavoro, che in gran parte è stato il lavoro fisico, di solito è stato fatto perché era obbligatoria. Pertanto, spesso è pensato per essere degradante. Dopo la Riforma protestante, tuttavia, le percezioni culturali di duro lavoro cambiato. Anche le persone benestanti a volte sarebbe impegnarsi in lavoro fisico duro per il bene delle loro anime.

Questi etica del lavoro ritrovata diffondono dall'Europa all'America attraverso gruppi come gli ugonotti francesi e puritani inglesi. Gruppi spesso hanno scoperto che l'applicazione di questa etica alle loro imprese potrebbe fare la differenza nella loro prosperità finanziaria. Dal 18 ° secolo, l'etica del lavoro erano una parte normale della cultura occidentale. Benjamin Franklin spesso scritto sull'uso tempo saggiamente, di applicare diligentemente al lavoro prima del piacere.

La rivoluzione industriale del secolo utilizzato etica del lavoro 19 come base per arrivare a più persone di iniziare a produrre oggetti e di diventare i loro padroni. Guerre del 20 ° secolo ha portato operai e padroni insieme verso obiettivi comuni. Produrre le forniture più efficace possibile e mantenere i costi di produzione ragionevoli nelle economie in difficoltà sono stati tra questi obiettivi.

Nella società contemporanea, molte carriere, come quelle aventi a che fare con la tecnologia, in genere stanno permettendo alle persone di esprimersi di più all'interno della loro carriera. Allo stesso tempo, tali processi richiedono tipicamente una quantità significativa di discrezione. Questi due aspetti sono considerati da molti come l'impeto dietro le persone che si sforzano di fare il loro lavoro migliore.

  • Etica del lavoro includono affidabilità e intraprendenza.
  • Coloro che sentono di avere una buona etica del lavoro di solito hanno un senso di scopo e di fare bene il proprio lavoro.
  • Benjamin Franklin spesso scritto di etica del lavoro.