Quali sono cicloplegici?

Cicloplegici sono farmaci, di solito in forma di collirio, che causano cycloplegia, che è paralisi del muscolo ciliare nell'occhio. Ciò arresta accomodazione dell'occhio, che si sta concentrando per la visione a distanze diverse. Ci sono un certo numero di farmaci che sono cicloplegici compreso atropina, omatropina, ciclopentolato e tropicamide, i quali differiscono leggermente in potenza, insorgenza e durata d'azione. Sono disponibili in molti paesi solo su prescrizione medica e dei marchi possono differire da paese a paese, secondo il produttore.

Il meccanismo di azione di cicloplegici è la loro azione di bloccaggio sui recettori muscarinici nell'occhio. Questi recettori sono coinvolti nella azione muscolare oculare così, bloccandoli, i cicloplegici impediscono i muscoli di muoversi. Questo non solo provoca cycloplegia, ma anche midriasi, che è la dilatazione della pupilla. Le diverse cicloplegici hanno potenza diversa per quanto riguarda sia cycloplegia e midriasi.

La scelta di quale delle cicloplegici viene utilizzato sarà effettuata dal medico, secondo l'indicazione per cui viene utilizzato. Più comunemente sono usati per rendere esame dell'occhio facile. Possono essere usati anche per trattare uveite, un rigonfiamento o condizione infiammatoria dell'occhio, e preparare l'occhio per la chirurgia oftalmica.

Atropina, omatropina, ciclopentolato e tropicamide tutte un leggermente diverso inizio di azione e la loro durata di azione, sia sulla pupilla e il muscolo ciliare differire. Il medico curante prescriverà l'agente più idoneo caso per caso. Nel caso di atropina, regime dosaggio usuale per condizioni infiammatorie acute è instillazione tre volte al giorno e per la preparazione prima di una procedura, le gocce si possono dare meno frequentemente per un paio di giorni prima. La dose prescritta deve mai essere superata.

Come con qualsiasi farmaco, cicloplegici possono causare effetti collaterali indesiderati. Si tratta principalmente di effetti locali, a causa della natura topica di collirio, ma gli effetti sistemici sono stati anche riportati. Effetti avversi locali che sono stati riportati includono irritazione o bruciore agli occhi e congiuntivite allergica. Gli effetti sistemici possono includere vampate di calore, aumento del battito cardiaco e confusione.

Come con qualsiasi farmaco, cicloplegici possono interagire con gli altri, compresi prescritti, over-the-counter, medicinali omeopatici e complementari, così questi dovrebbero essere comunicati al medico curante. Le cicloplegici possono essere controindicati nelle persone con alcune condizioni cliniche sottostanti, in modo da questi dovrebbero essere discussi con il medico. Essi possono aumentare la pressione intraoculare, quindi potrebbe essere controindicato nei pazienti con glaucoma.

  • Un possibile effetto collaterale di cicloplegici è irritazione agli occhi.