Quali sono Chimes?

Chimes è il nome di due campane dell'orologio e uno strumento orchestrale. Chimes può fare riferimento a tre campane di tono alto usati per contrassegnare i quarti d'ora, o ad un insieme di campane cromaticamente disposti suonate da una tastiera. Le campane dell'orologio vengono a volte chiamati carillon carillon quando il numero 23 o più campane.

Campane Carillon di solito sono montati in torri conosciute come campanili e di solito sono uno strumento esterno. Tuttavia, un carillon in viaggio, chiamato "concerto di carillon", è stato creato nel 2003 e ha giocato in una varietà di posizioni in Germania e nei Paesi Bassi quell'estate. Nel 2006, ci sono stati almeno 13 carillon che viaggiano in tutto il mondo.

Campane Carillon sono spesso associati con le comunità ecclesiali e utilizzati per giocare inni. Tuttavia, vi è anche una collezione di repertorio originale composto per loro, così come arrangiamenti di musica per pianoforte e altre opere. US compositore Samuel Barber scrisse una Suite per Carillon nel 1934.

Lo strumento orchestrale chiamato carillon o campane tubolari è una disposizione cromatica di un'ottava e mezzo di tubi metallici lunghi che sono sospesi da un fotogramma. Montato su ruote, carillon possono essere facilmente spostati in posizione. Chimes sono giocati con mazze pellame greggio o ottone. Rawhide, a volte sostituito da mazze filato, si traduce in un suono morbido, mentre magli ottone creare un più tesa e il suono più mirato.

Destinato a suonare come campane, campanelli hanno sovra e sfumature complesse. Si va dal centro C (C4) alla F un'ottava e mezzo sopra (F5). La durata è controllata con un pedale.

Chimes hanno apparizioni notevoli in alcuni famosi pezzi per orchestra. Essi appaiono nel finale di orchestrazione del compositore francese Maurice Ravel di russo compositore Modest pianoforte pezzo di Mussorgsky, Quadri di una esposizione: ". La grande porta di Kiev" Chimes sono inoltre presenti nella scena finale dell'opera del compositore tedesco Richard Wagner, Parsifal, e alla fine di omaggio del compositore austriaco Gustav Holst a "Saturno" in The Planets.

  • Sather Torre presso la University of California, Berkeley, ha 61 campane.