Quali sono algoritmi di crittografia?

Algoritmi crittografici sono sequenze di processi, o regole, utilizzate per cifrare e decifrare i messaggi in un sistema di crittografia. In termini semplici, sono processi che proteggono i dati facendo in modo che le persone indesiderate non possono accedervi. Questi algoritmi hanno una grande varietà di usi, compresa la garanzia di transazioni finanziarie sicure e autenticate.

La maggior parte degli algoritmi di crittografia comportano l'uso della crittografia, che permette a due parti di comunicare evitando di terzi non autorizzati da comprendere tali comunicazioni. Crittografia trasforma in chiaro leggibile in qualcosa di illeggibile, noto anche come testo cifrato. I dati crittografati vengono quindi decifrato per il ripristino, il che rende comprensibile al partito previsto. Sia la crittografia e la decrittografia operano basano su algoritmi.

Esistono molti tipi diversi di algoritmi crittografici, se la maggior parte dei quali si inseriscono in una delle due classificazioni - simmetrica e asimmetrica. Alcuni sistemi, tuttavia, utilizzano un ibrido di entrambe le classificazioni. Algoritmi simmetrici, anche conosciuti come gli algoritmi a chiave simmetrica o-chiave condivisa, il lavoro mediante l'uso di una chiave nota solo ai due soggetti autorizzati. Anche se questi possono essere implementate in forma di cifrari a blocchi o cifrari a flusso, la stessa chiave viene utilizzata sia per cifrare e decifrare il messaggio. Il Data Encryption Standard (DES) e Advanced Encryption Standard (AES) sono gli esempi più popolari di algoritmi di crittografia simmetrica.

Algoritmi di crittografia asimmetrica basano su una coppia di chiavi - una chiave pubblica e una chiave privata. La chiave pubblica può essere rivelato, ma, per proteggere i dati, la chiave privata deve essere nascosta. Inoltre, la crittografia e la decrittografia dei dati devono essere effettuate da le chiavi pubbliche e private associate. Ad esempio, i dati cifrati con la chiave privata devono essere decrittografati dalla chiave pubblica, e viceversa. RSA è uno degli esempi più comuni di questo algoritmo.

Algoritmi simmetrici sono di solito molto più veloce di algoritmi asimmetrici. Questo è principalmente correlato al fatto che è necessaria solo una chiave. Lo svantaggio dei sistemi a chiave condivisa, tuttavia, è che entrambe le parti conoscono la chiave segreta. Inoltre, poiché l'algoritmo utilizzato è il dominio pubblico, è in realtà la chiave che controlla l'accesso ai dati. Per questi motivi, le chiavi devono essere salvaguardate e cambiato relativamente frequente per garantire la sicurezza.

Mentre algoritmi crittografici sono utilizzati per garantire la sicurezza, non sono al 100% a prova di stupido. Sistema non ottimale può essere infiltrati e le informazioni sensibili possono essere compromessa a seguito. Test rigorosi degli algoritmi, dunque, in particolare contro le norme stabilite e le debolezze individuate è di vitale importanza per garantire la massima sicurezza.

  • Algoritmi crittografici sono processi per la crittografia e la decrittografia.