Quali sono alcuni predatori estinti di esseri umani?

Contrariamente alla credenza popolare nel mondo sviluppato, ci sono alcuni animali piuttosto che faranno volentieri preda sugli esseri umani suscettibili. Questi includono acqua salata I coccodrilli, il lupo grigio, Grande squalo bianco, tigri, e molti altri. Negli ultimi due secoli, decine di migliaia di esseri umani sono morti da attacchi da parte di questi animali, in particolare le tigri e coccodrilli. Ma, in generale, gli esseri umani regnano in questi animali con strumenti come armi e trappole. Questo non è stato sempre il caso, in quanto ci sono molti predatori estinti di umani che avrebbe terrorizzato l'umanità come il gigante Gustave coccodrillo oggi terrorizza gli indigeni in posti come Lake Tangianyika in Burundi.

Questo articolo si concentrerà su tre probabili predatori estinti degli esseri umani - Grotta Hyena, Dire Lupo, e il gigante lucertola australiana Megalania. Tutti questi animali esiste da oltre un milione di anni e si estinsero tra 40.000 e 9.000 anni fa, fortemente suggerendo che gli esseri umani sono stati l'agente di estinzione.

La Grotta Hyena è una sottospecie della iena maculata che viveva nelle caverne in tutta l'Eurasia, compresa a nord fino Beringia. Iene Cave, essendo sottospecie di iena moderna, erano circa le stesse dimensioni e l'intelligenza, ma in media avevano quarti posteriori più forti, che inizialmente ha causato loro di essere classificati come una specie separata. Come iene moderni, che a volte predano i bambini umani, le iene grotta sarebbero stati predatori di esseri umani, e avrebbero gareggiato con loro per le grotte. Sono stati scoperti Grotte con cicli alternati di Neanderthal e ossa cave iena, e iene grotta sono stati implicati come fattore ritardo nella migrazione umana da Eurasia in Nord America.

Il Dire Lupo era un grande parente del lupo grigio con i denti grandi e carnassals nitide, che sarebbero state utilizzate per tagliare l'osso, rappresentati da ampia usura dei denti in molti fossili Lupo Dire. Il Dire lupo viveva nelle Americhe, a differenza del lupo grigio che è nativo di Eurasia. Il Dire Lupo aveva una scatola cranica più piccola di lupi moderni, che ha suggerito che era meno intelligente. Il suo status tra i predatori di umani è implicato dalla sua relazione evolutiva di lupi moderne, alcune delle quali consumano gli esseri umani quando ne hanno l'occasione. Nell'antica Nord America, Lupi Zombi avrebbero gareggiato a stretto contatto con gli esseri umani per il cibo e la terra.

Un altro dei probabili predatori degli esseri umani è la lucertola gigante Megalania, legati alla moderna drago di Komodo, ma più di due volte più grande. Moderni draghi di Komodo sono stati osservati lo stalking l'uomo e attaccare i bambini, il che rende probabile che Megalania avrebbe mostrato lo stesso comportamento. Megalania è la più grande lucertola che sia mai vissuto, raggiungendo 7 m (23 ft) di lunghezza e del peso di 620 kg (1400 lb) . A differenza di predatori mammiferi, avrebbe avuto un metabolismo lento, ed è stato probabilmente un predatore agguato. In un lungo inseguimento, l'uomo avrebbe sicuramente fatta franca, ma se non hanno visto quello che stava per accadere, sarebbero morso da ganasce due piedi della lucertola, che furono probabilmente coperte di veleno come le fauci del drago di Komodo. Ciò avrebbe comportato una morte agonizzante.

  • La iena grotta era un paleosubspecies della iena maculata che di tanto in tanto predato sugli esseri umani.
  • Il grande squalo bianco è uno dei tanti predatori viventi che attaccano le persone.
  • Neanderthal erano membri del genere Homo che occupava l'Europa prima dell'arrivo degli esseri umani moderni.