Quali fattori influenzano Banca Commerciale tassi di interesse?

Nel mondo finanziario, il tasso di interesse è quello che un individuo o un'istituzione paga per denaro prestato. Questo può essere un individuo di pagare una banca per un prestito ha emesso, o una banca di pagare una persona che ha i soldi in un conto bancario. I tassi di interesse delle banche commerciali per i conti di risparmio e prestiti è influenzata da fattori quali la domanda mutuatario nel mercato dei prestiti, tassi di inflazione, e il merito di credito di singoli mutuatari.

Banche emettere prestiti con il denaro che gli individui e le istituzioni hanno depositato nelle loro diverse risparmi, controllo, o conti del mercato monetario. Le istituzioni finanziarie danno depositanti un incentivo a lasciare i loro soldi in questi conti, consentendo l'istituzione di usarlo per i prestiti, pagando interessi sul denaro in questi conti. I tassi di interesse delle banche commerciali per questi account sono più elevati generale quando la banca è più bisogno di soldi da prestare. Le banche dovranno anche pagare tassi di interesse più elevati per gli account da cui i clienti hanno meno probabilità di ritirare i propri soldi. Questo è il motivo per cui i certificati di deposito, da cui i depositanti non possono ritirare i soldi prima di una certa data senza pagare una penale, pagano tassi d'interesse più elevati rispetto ai conti di risparmio regolari.

I prestiti sono fonte principale di una banca di reddito. Sono il prodotto che la banca sta offrendo ai clienti. Quando ci sono un gran numero di mutuatari che chiedono prestiti, le banche possono pagare tassi di interesse più elevati. Quando si riduce il numero di mutuatari che chiedono prestiti, le banche di solito pagare tassi di interesse più bassi per attirare più clienti.

L'inflazione è una grande preoccupazione per i tassi di interesse delle banche commerciali all'interno di questi intervalli superiori o inferiori. Il tasso di inflazione determina la potere d'acquisto molto, e valore reale, ogni unità di moneta perde ogni anno. Se il tasso di interesse annuo è del 5%, quindi la stessa quantità di denaro quest'anno è del 5% meno valore di quanto lo fosse l'anno scorso. Se il tasso di inflazione superiore al tasso di interesse che una banca è in carica su un prestito, la banca potrebbe finire per perdere denaro nella transazione. Per questo motivo, le banche stimano ciò che il tasso di inflazione sarà durante il tempo in cui un mutuatario sarà rimborso di un prestito.

Dopo aver preso in considerazione la domanda del mercato per i prestiti e inflazione previsto, i tassi di interesse delle banche commerciali si basano su merito di credito di un singolo debitore. Un individuo con una buona storia di credito è più probabile di rimborsare il prestito di un individuo con un povero. Se una banca sta per prestare denaro a una persona che ha meno probabilità di ripagare il suo prestito, si caricherà un tasso di interesse superiore a quello che sarebbe per qualcuno che è più probabile di rimborsare il prestito.

  • I prestiti sono flusso di entrate capo di una banca commerciale.
  • I tassi di interesse delle banche commerciali si basano sulla capacità di credito del debitore.