Qual era la stazione primo spazio?

Come molti altri primati in esplorazione dello spazio, la prima stazione spaziale è stata lanciata dall'Unione Sovietica. Come un bel paio di altre storie di spazio, si è conclusa in tragedia. Lanciato il 19 aprile del 1971, appena due anni dopo gli americani sbarcarono sulla Luna, Salyut 1 era un 15,6 del 4 metri (51.18 di 13.12 metri), cilindro con 99 metri cubi (3,496.15 piedi cubi) di spazio interno - simile alla dimensione di uno scuolabus. La stazione spaziale ha avuto un peso a secco di 18.425 kg (40.620 £), ed è stato lanciato dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan oggi.

Lo scopo della Salyut 1 è stato quello di mettere in orbita il primo impianto con equipaggio per la ricerca a lungo termine e l'osservazione. E 'stato progettato sia come prova di concetto per le stazioni spaziali in generale e di condurre esperimenti e osservazioni che i satelliti non possono svolgere da soli. Salyut è una delle nove stazioni spaziali che siano mai stati abitati a partire dal novembre 2007.

La stazione spaziale aveva quattro scomparti, tre dei quali sono stati pressurizzati. Tra questi il ​​vano principale, un compartimento di trasferimento, vano ausiliario, e vano portaoggetti. Come tutte le altre stazioni spaziali lanciati finora, è stato lanciato crewless, e l'equipaggio è arrivato in seguito attraverso un veicolo separato.

Purtroppo, con la nuova stazione spaziale è stato problematico fin dall'inizio. Soyuz 10 ha lanciato il 23 aprile del 1971, pensando di essere la prima visita stazione spaziale nella storia. Sebbene la capsula agganciata fisicamente con la stazione, la connessione non è abbastanza sicuro per consentire ai portelli ad aprire senza rischiare una perdita nel vuoto. Sembrava che i boccaporti all'interno della Soyuz sono state bloccate, in ogni caso. I cosmonauti sono stati costretti a tornare sulla Terra, senza mai entrare nella stazione. Come ulteriore complicazione, fumi tossici inondato la capsula sul rientro, causando uno dei cosmonauti per passare fuori, anche se tutti e tre alla fine sono sopravvissuti alla prova senza ulteriori danni.

Il secondo tentativo di visitare la stazione, Soyuz 11, era ancora meno successo. Lanciato 6 Giu 1971 da Baikonur, la capsula ha dock con la stazione e tre cosmonauti ha dentro, diventando le prime persone a visitare una stazione spaziale. Rimasero lì 22 giorni, un record per la durata nello spazio al momento. Cosmonauta Viktor Patsayev divenne la prima persona ad utilizzare un telescopio nello spazio.

Il disastro è accaduto durante il rientro. Dopo un rientro apparentemente normale, la squadra di recupero ha aperto la capsula e ha trovato tutti i cosmonauti morti. Il difetto è stato rintracciato a una valvola di respirazione tra il modulo di discesa e il modulo orbitante. Alcuni bulloni esplosivi, che dovevano al fuoco sequenziale, invece cotti contemporaneamente, interrompendo una tenuta sulla valvola. Pressione è stato perso a 168 km (104 miglia), e cosmonauti soffocato quando l'aria fuggito dalla cabina. Essi avrebbero potuto essere salvate se indossavano tute pressurizzate per la discesa, come è ormai di serie per tutte le operazioni e rientro in orbita di trasferimento.

I tre cosmonauti morti restano eroi per gli appassionati di spazio ovunque. La loro morte sottolinea il pericolo di viaggi nello spazio, e la necessità di sviluppare sistemi estremamente sicuri prima che diventi possibile per grandi porzioni di umanità a prendere iniziative nel cosmo.

  • Mir è stata la prima regolarmente abitata, stazione spaziale a lungo termine per orbitare attorno alla Terra.
  • I booster che sono stati sviluppati per la serie di veicoli spaziali con equipaggio Soyuz sono stati utilizzati anche in orbita i primi stazioni spaziali sovietiche.
  • Salyut 1, la prima stazione spaziale, è stato lanciato dall'Unione Sovietica nel 1971.
  • Oggi il Kazakistan era il luogo di lancio della prima stazione spaziale.