Qual è stato il primo motore di ricerca?

Un motore di ricerca è un programma per computer che agisce come mezzo per recuperare informazioni da un database, in base a certi criteri definiti dall'utente. Ricerca quelli moderni database che contengono grandi quantità di dati, raccolti dal World Wide Web progetti, newsgroup, e directory.

Prima esisteva il World Wide Web, ma dopo l'avvento di Internet e la sua popolarità conseguente nel circuito universitario, il primo motore di ricerca è stato creato. A questo punto della storia - alla fine del 1980 e all'inizio del 1990 - uno dei principali protocolli utilizzati su Internet è stato il protocollo di trasferimento di file (FTP). Server FTP esistevano in tutto il mondo, di solito nei campus universitari, centri di ricerca, o agenzie governative. Alcuni studenti della McGill University di Montreal hanno deciso che un database centralizzato di file disponibili sui vari server FTP popolari aiuterebbe a risparmiare tempo e di offrire un ottimo servizio agli altri. Questa è stata l'origine della Archie.

Archie, che è stato breve per l'archiviazione, è stato un programma che regolarmente registrato ai server FTP nella sua lista, e ha fatto un indice di quali file sono sul server. Perché il tempo di processore e la larghezza di banda era ancora un bene piuttosto prezioso, Archie controllato solo per gli aggiornamenti ogni mese o giù di lì. In un primo momento l'indice che Archie costruito doveva essere controllato con il comando grep Unix, ma una migliore interfaccia utente è stata sviluppata presto per consentire una facile ricerca dell'indice. A seguito di Archie, una manciata di motori di ricerca sorto per cercare il protocollo Gopher simile - due dei più famosi è il Jughead e Veronica. Archie è diventato relativamente obsoleto con l'avvento del World Wide Web e successive motori di ricerca, ma non esistono ancora i server Archie.

Nel 1993, non molto tempo dopo la creazione del World Wide Web, Matthew Grigio sviluppato il World Wide Web Wanderer, che è stato il primo robot web. Il World Wide Web Wanderer indicizzato tutti i siti web che esistevano in internet catturando loro URL, ma non ha alcuna traccia del contenuto effettivo dei siti web. L'indice associato con il Vagabondo, che era una specie precoce del motore di ricerca, è stato chiamato Wandex.

Alcuni altri piccoli progetti sono cresciuti dopo il Vagabondo, che ha cominciato ad avvicinarsi al moderno motore di ricerca. Tra queste, il World Wide Web Worm, il Software Engineering (RBSE) Spider-Based Repository, e JumpStation. Tutti questi tre dati usati raccolti dai robot web per tornare che informazioni agli utenti. Ancora, sono state appena tornato filtrato per la maggior parte, anche se RBSE ha cercato di classificare il valore di pagine.

Nel 1993 una società fondata da alcuni studenti di Stanford, di nome Excite, pubblicato quello che è probabilmente il primo motore di ricerca realmente integrare l'analisi del contenuto della pagina. Questa offerta iniziale era per la ricerca all'interno di un sito, tuttavia, non la ricerca sul Web nel suo insieme.

Nel 1994, però, il mondo dei motori di ricerca ha avuto un importante passo avanti. Una società denominata WebCrawler andato vivere con un motore di ricerca che non solo conquistato il titolo e l'intestazione di pagine su Internet, ma ha afferrato tutti i contenuti pure. WebCrawler era enorme successo - un successo tale che una grande quantità di tempo che non poteva anche essere utilizzato, perché sono stati tutti utilizzati le risorse di sistema.

Un po 'più tardi quello stesso anno Lycos è stato rilasciato, tra cui molte delle stesse caratteristiche WebCrawler, e costruire su di essi. Lycos classifica i risultati in base alla pertinenza, e ha permesso agli utenti di modificare una serie di impostazioni per ottenere risultati che si adattano meglio. Lycos era enorme - al suo anno aveva oltre un milione di siti web archiviati, ed entro due anni aveva raggiunto 60 milioni.