Qual è la traduzione in sintesi proteica?

Traduzione sintesi proteica riferisce alla fase di assemblaggio proteine ​​nelle cellule in cui l'RNA viene decodificato per produrre una catena di amminoacidi. Traduzione è la seconda fase della produzione di proteine, dopo la trascrizione, la codifica di DNA in direzioni per l'assemblaggio di proteine ​​in forma di mRNA. Le quattro fasi di traduzione in sintesi proteica verificano in tutti ribosoma della cellula, e sono chiamati attivazione, inizio, allungamento e terminazione. Traduzione rende le strutture fondamentali che stanno alla base tanto dei tessuti viventi, ma aspetti significativi della sintesi proteica continuano dopo la traduzione.

La sintesi proteica è costituito da almeno due fasi. Innanzitutto, nel nucleo della cellula, un filamento di DNA acido nucleico serve come modello per la fabbricazione mRNA, che copia le istruzioni per la sintesi di amminoacidi, i mattoni delle proteine, dal DNA: questo è chiamato trascrizione. La fase della traduzione nella sintesi proteica avviene nella cellula, ma fuori del nucleo, in strutture speciali chiamati ribosomi. Traduzione è l'assemblaggio di proteine ​​da amminoacidi in un ordine specifico, secondo le indicazioni del mRNA.

L'mRNA fuoriesce dal nucleo ai ribosomi della cellula quando inizia traduzione. RNA è organizzata secondo un codice specifico, in cui una sequenza di tre nucleotidi è disposto per codificare le indicazioni per una corrispondente amminoacido, un'unità chiamato un codone. Il ribosoma circonda l'mRNA, usando per assemblare una catena di amminoacidi nello stesso ordine in cui si trovano nella proteina finito. Forma complessi accoppiano un amminoacido con l'appropriato mRNA codone, così l'acido nucleico è un progetto per il prodotto finito. Sintesi degli aminoacidi si verifica come parte della digestione e il metabolismo di cibo, non traduzione.

Traduzione sintesi proteica ha diverse fasi, anche se il processo è diverso in cellule procariotiche - quelli dei batteri - che nelle cellule di animali, piante e funghi. La prima fase, l'attivazione, coppie amino sequenze con i loro codoni di mRNA mediante opportuni legami chimici in un processo preciso. Iniziazione comincia su ribosoma quando si lega ad un sito di inizio sul mRNA che inizia il montaggio vero e proteine. Allungamento descrive l'aggiunta di ribosomiale più aminoacidi ad una estremità della catena di montaggio, un processo che continua per filamento mRNA fino al raggiungimento di un codone di stop che significa.

La fase finale della traduzione nella sintesi proteica è chiamato terminazione, e dipende da fattori chimici specializzati riconoscere uno dei tre possibili messaggi di arresto del RNA e rispondere di conseguenza rilasciando le proteine ​​del ribosoma. Successivamente, la nuova proteina assemblato, chiamato un polipeptide, può essere soggetta a modificazioni post-traduzionali, che comprende modifiche non codificati dalla RNA. Inoltre, il polipeptide deve essere piegato in una forma specifica - una conformazione - che determina la struttura e la funzione della proteina finale finito.

  • Tutte le fasi di traduzione si verificano in ribosomi.