Qual è la struttura della sceneggiatura?

Struttura Sceneggiatura riferisce ad un tipo di struttura della storia comunemente insegnato per la scrittura di lungometraggi. Struttura sceneggiatura Anche se è una linea guida e non vuole essere restrittivo o utilizzati per il dramma stereotipato, ignorando completamente sarebbe un errore per i nuovi scrittori. Molti sceneggiatori famosi spingono aspiranti scrittori di imparare bene le regole, poi dimenticare e scrivono dal cuore.

Tradizionalmente, sceneggiature seguono una struttura in tre atti: il programma di installazione, il principale dei conflitti (azione) e la risoluzione. Ogni atto è una parte completa della storia generale che ha un inizio, metà e fine o climax. La fine del primo atto si integra perfettamente nel l'inizio del secondo atto, o principale dei conflitti, mentre il climax finale del secondo atto ci consegna la risoluzione del terzo atto. Anche se ci sono diversi climax durante un film, che dovrebbe costruire in intensità.

Punti della trama sono eventi chiave all'interno gli atti che modificano o notevolmente complicare l'azione, e sono posizionati strategicamente nei momenti specifici per mantenere la storia si muove in avanti in una direzione nuova. Atti e punti della trama lavorano insieme per creare una struttura di sceneggiatura stretto che detiene l'interesse del pubblico.

Atto I è indicato come l'installazione nella struttura sceneggiatura perché ci incontriamo il nostro protagonista e imparare del suo dilemma. Comunemente la storia inizia con business as usual, l'eroe o l'eroina coinvolti nella loro modalità normale della vita, quando da qualche parte tra le pagine 3 e 10, un trigger-evento si verifica che getta mondo dell'eroe nel caos o prefigura guai. Sì o su pagina 28, un punto di mini-climax e la trama si verifica che gira l'azione in una nuova direzione, che trasporta la storia in conflitto principale del secondo atto. Le tue peggiori paure immaginarie a pagina tre sono diventati realtà.

Atto II è in genere il doppio del tempo come Atto I a circa 60 pagine, ed è dove la maggior parte dell'azione si svolge nella struttura screenplay. Atto II può essere diviso in due mini-atti, con le prime 30 pagine che portano il protagonista nei guai sempre più in profondità. A metà Act II, un altro importante punto della trama gira l'azione in una nuova direzione di nuovo, che ci lancia nella seconda metà del conflitto principale. Qui il protagonista è in perdita totale, con poche speranze di successo. Intorno pagina 86, verso la fine del secondo atto, eventi storia costruire ad una conclusione culminante emozionante. L'eroe o l'eroina vince o perde, vive o muore.

Risoluzione del terzo atto è dove qualsiasi sospeso sono legati e vediamo come il culmine colpito gli altri personaggi principali della storia. Atto III potrebbe essere 20-30 pagine o poche pagine, a seconda dettami della storia. La regola generale quando si tratta di sceneggiatura struttura è di uscire il più velocemente possibile, dopo il climax finale in modo che l'impatto emotivo del film non è diluito da una risoluzione lunga.

Ci sono diverse varianti di questa struttura di base la sceneggiatura. Ad esempio, George Lucas ha scritto Star Wars come tre atti di uguale lunghezza. Altri scrittori, come Quentin Tarantino, raccontano storie su ordine sequenziale per renderli più interessanti e meno prevedibile. Atti non devono essere time-sequenziale finché il pubblico può seguire l'azione. È inoltre indispensabile che l'ultimo culmine è il più potente e avvolge la storia in modo soddisfacente.

In sostanza, struttura della storia è semplicemente fantastico narrazione. Dinamiche Story riducono a personaggi credibili nelle impostazioni credibili di fronte alla sfida più difficile della loro vita. Se una storia può essere raccontata prescindendo tutte le regole della struttura di sceneggiatura, lo scrittore sarebbe probabilmente scoprire che una variazione della struttura è stato sepolto all'interno della storia comunque. In altre parole, dicendo una grande storia rende buona struttura come sottoprodotto. Cercando di raccontare una grande storia ottenendo il diritto struttura non funziona se la storia non c'è.

Da Poetica di Aristotele a Syd Field Workbook del Screenwriter, scrittori hanno insegnato l'arte della narrazione attraverso i secoli, sezionando le storie più potenti per vedere ciò che li rende così muovere efficacemente il pubblico. Se siete interessati a struttura sceneggiatura, ci sono innumerevoli libri per aiutare aspiranti scrittori imparano l'arte della sceneggiatura.

  • Atto I è indicato come l'installazione nella struttura sceneggiatura perché i lettori si incontrano il personaggio principale e imparare di suo dilemma.