Qual è la percezione di oggetti?

Percezione di oggetti è un processo in cui le cose viste vengono assegnati una definizione nella mente. La gente quindi utilizzare l'interpretazione di interagire nell'ambiente. Anche se gran parte la conoscenza del mondo possono essere ottenute da altre fonti, le informazioni proviene dalla percezione dell'oggetto. La percezione si ottiene utilizzando i cinque sensi per abbattere gli stimoli e inserirlo in quello che è già noto. Molte teorie esistono per fornire la comprensione del perché l'oggetto è percepito come è.

Il percorso visivo ventrale è il nome delle tappe che l'oggetto segue attraverso il cervello prima di diventare parte della storia percettiva di uno. L'oggetto è vissuto con i cinque sensi, poi riconosciuto come familiare o non riconosciuto, e quindi analizzati. Questo è completato pur non interrompendo altre funzioni visive. In altre parole, un individuo può vedere un cartellone durante la guida, e le immagini sono trasformati cartellone senza causare il veicolo per lasciare la carreggiata o colpire altri veicoli.

Teorie della percezione dell'oggetto differiscono; il realismo diretta abbraccia il fatto evidente che l'oggetto esiste indipendentemente dal percipiente. Due tipi di realismo diretta - realismo ingenuo e realismo scientifico - offrono teorie più approfondite. Quando non viene rispettato l'oggetto, un realista ingenuo ritiene che l'oggetto mantiene tutte le stesse proprietà quando osservato, mentre un realista scientifico non lo fa. Il realista scientifico ritiene che alcune proprietà esistono basati sulle precedenti esperienze del percipiente. Ad esempio, una coperta può essere luminoso di colore ad una persona di un'altra.

Realisti indiretti credono anche in una separazione tra chi percepisce e l'oggetto, ma andare oltre a ciò che la gente vede è basato su oggetti già visti. Ad esempio, vapore da un piatto di cibo richiede una piccola quantità di tempo per essere assorbiti dai sensi, in modo che il vapore viene visto basa su quel lasso di tempo in passato quando è stata percepita, e poi la vista si basa su ciò il vapore dovrebbe fare. Un altro esempio è un bastone in acqua; l'acqua può rendere il bastone apparire piegato a causa di rifrazione, ma prima conoscenza del bastone non provoca la percezione di essere cambiato.

Fenomenismo è una teoria percezione oggetto in cui esistono altri oggetti quando non percepito, perché la possibilità di percezione esiste. Ad esempio, anche se un cubetto di ghiaccio non è messo su una stufa calda, colui che percepisce sa che il cubo di ghiaccio si scioglierà se messo lì in base a ciò che è già noto. Un altro esempio è quando qualcuno va direttamente ad un particolare cassetto per un cucchiaio; perché cucchiai sono stati tradizionalmente mantenute in quel cassetto nel passato, quel cassetto è il luogo più probabile trovare un cucchiaio.

  • Oggetti in acqua sembrano piegarsi a causa di rifrazione.