Qual è la legge Gramm-Leach-Bliley?

La legge Gramm-Leach-Bliley, a volte indicato come GLB e anche conosciuto come il Testo Unico della Finanza Modernization, è stata emanata dal Congresso degli Stati Uniti nel 1999, ha permesso diverse compagnie-banche finanziarie, assicurazioni e società di intermediazione mobiliare-a fondersi con un un altro modo che i clienti possano eseguire molte operazioni diverse sotto lo stesso servizio finanziario. Questo slacciò molte delle disposizioni della legge Glass-Steagall del 1933, che metteva fuori legge tali società finanziarie a più livelli. L'atto ha anche messo le nuove politiche di prevenzione della perdita di dati in essere, nonché altre disposizioni per garantire che le informazioni private dei clienti viene gestita in modo sicuro e in modo equo.

La legge Gramm-Leach-Bliley cambiato il modo in cui l'informazione dei consumatori privati ​​è diffusa in tutta società finanziarie. Prima l'atto, è stato rigorosamente illegale per una banca di condividere informazioni private con una società di titoli, per non parlare di combinare le operazioni con loro. In linea con questo, le società finanziarie, inoltre, non potevano vendere informazioni finanziarie private ad altri servizi finanziari. Questo sì che i record dei consumatori e dei dati personali non sono stati utilizzati in alcun modo che potrebbe consentire alle imprese di trarre profitto ingiustamente a spese del consumatore.

Ai sensi della legge Gramm-Leach-Bliley, tuttavia, i canali sono stati creati per l'informazione dei consumatori a passare legalmente da un reparto di servizi finanziari ad un altro. Per garantire che non vi erano ancora le garanzie dei consumatori, disposizioni sono state scritte nell'atto di regolare il flusso libero delle informazioni per i consumatori tra i servizi finanziari che si erano fusi insieme. L'atto prevedeva che le aziende devono archiviare in modo sicuro le informazioni private, che il consumatore deve essere ben consigliato su come le loro informazioni possono essere condivise, e che i consumatori sono dati la possibilità di rifiutare la condivisione delle informazioni impertinente.

Prima della legge Gramm-Leach-Bliley, il Glass-Steagall Act ha inoltre assicurato che la maggior parte della vita finanziaria del consumatore si è ordinatamente diviso in diversi settori finanziari. Questo ha fatto in modo che non si poteva, per esempio, comprare azioni e tirare fuori un mutuo presso la stessa banca. Le cose sono cambiate nel 1999 con la legge Gramm-Leach-Bliley, e ben presto molte aziende sono stati di fondere i servizi finanziari insieme. Ad esempio, Citicorp, una banca commerciale, e Travelers Group, una compagnia di assicurazioni, combinati per fare Citigroup. Aziende come Citigroup hanno iniziato a offrire commercial banking, assicurazioni e servizi titoli per i consumatori.

Essere in grado di svolgere più servizi finanziari alla stessa azienda ha vantaggi teorici sia per i consumatori e la società. Per il consumatore, che rende la gestione di un conto di risparmio, conto investimenti e le operazioni di assicurazione più snella e, quindi, più semplice. Per la società finanziaria, fornisce ampia stabilità economica; la stessa azienda può trarre profitto in un'economia in cui sempre più persone stanno risparmiando così come realizzare un profitto in un'economia in cui sempre più persone stanno comprando titoli e altri investimenti.

Alcuni critici sostengono che la legge Gramm-Leach-Bliley è stato uno dei colpevoli di collasso economico degli Stati Uniti del 2007 e del 2008. Il crollo economico cagionato in gran parte dalle politiche di deregolamentazione e di facile credito, che hanno permesso di titoli e mutui per essere venduti ai minori circostanze di buon auspicio. I critici sostengono che l'atto ha giocato in quella cultura della deregolamentazione, rendendo più facile per le aziende di scambiare i titoli che alla fine danneggiano l'economia. Altri, invece, sostengono che tali argomenti sono inconsistenti, e che le pratiche che hanno portato al collasso economico erano il risultato di rapporti non interessati dalla legge Gramm-Leach-Bliley.

  • La legge Gramm-Leach-Bliley permesso diverse compagnie-banche finanziarie, assicurazioni e società di intermediazione mobiliare-di fondersi tra loro.