Qual è la differenza tra un ufficiale e Ledger?

Un giornale e registro sono due tipi di libri che vengono abitualmente utilizzati nel processo di contabilità. Chiave di ciò che è noto come contabilità a partita doppia Considerato, ognuno di questi libri ad obiettivi specifici con il processo generale di tenere registrazioni finanziarie accurate. Mentre molte delle operazioni inviati in entrambi questi libri sono uguali, ci sono differenze fondamentali lo scopo e la funzione di ciascuno di questi libri contabili.

Uno dei più differenze fondamentali tra la rivista e la contabilità è quando sono impiegati nel processo di contabilità. La rivista serve come il libro contabile in cui una transazione viene dapprima immesso nel sistema di contabilità, con l'operazione spesso indicata come la voce originale. Più avanti nel processo, la stessa operazione sarà pubblicato come un ingresso nel libro mastro, dove quella voce sarà posizionato in relazione ad altre voci a fini di valutazione e di analisi.

Un'altra importante differenza tra il giornale e contabilità è l'ordine delle voci all'interno dei record. Riviste sono sempre disposti in ordine cronologico, il che rende molto facile da identificare quali operazioni sono associati con una data giornata lavorativa, settimana o altro periodo di fatturazione. Al contrario, la disposizione delle voci all'interno di un libro mastro hanno più a che fare con il raggruppamento come transazioni insieme in conti specifici ai fini della valutazione dei dati a fini contabili e finanziari interni.

Le diverse finalità della rivista e di registro significa anche che ogni libro è strutturato in modo diverso. Un giornale spesso includere una breve descrizione della transazione, tra cui una data, e il collocamento dell'importo della transazione in una colonna di debito o di credito. Non vi è alcun tentativo di bilanciare le transazioni registrate in un diario. Al contrario, le iscrizioni in conti nella contabilità devono essere equilibrati in ogni momento.

Vi è una certa differenza di opinione per quanto riguarda l'utilizzo sia del giornale e il libro mastro. Una scuola di pensiero sostiene che, mantenendo entrambi i libri contabili, la possibilità di identificare gli errori distacco è migliorata, un fattore che può venire molto utile quando e come i conti della contabilità non sono bilanciamento. Inoltre, la rivista è spesso più facilmente accettata come prova in un tribunale, a causa del processo semplice utilizzato per registrare le transazioni in ordine cronologico. Un approccio diverso sostiene che tenere un diario è facoltativo, pur mantenendo un registro è fondamentale per il compito di tracciare le transazioni finanziarie companyâ € s, anche in termini di bilancio che possono organizzare in modo che le tasse possano essere calcolati e pagati con precisione.

  • Le voci su conti in un registro devono essere equilibrati in ogni momento.
  • In molti paesi, le imprese sono tenuti per legge a mantenere registri di spesa in modo che il governo può prevenire e individuare le attività illegali come il riciclaggio di denaro o di appropriazione indebita aziendale.