Qual è la differenza tra mediazione e arbitrato?

Poche persone mai accolgono l'idea di prendere una controversia in tribunale. L'udienza formale può essere molto costoso e richiede molto tempo, e un lato può trovarsi devastato da un giudice o sentenza della giuria. Per questo motivo, molte persone cercano di risolvere le controversie legali due metodi - mediazione e l'arbitrato. Sebbene entrambi questi sforzi hanno lo stesso obiettivo in mente, una risoluzione equa dei problemi a portata di mano, la mediazione è in genere un po 'meno formale di arbitrato, è quasi mai vincolante. Quello che realmente accade nelle riunioni di mediazione è spesso diverso da quello che accade in arbitrato pure.

La mediazione di una controversia comporta l'uso di una terza parte neutrale di agire come una guida o negoziatore. Questa persona può o non può essere un professionista legale, anche se un certo numero di studi legali offrono servizi di mediazione come alternativa al tribunale. Un mediatore addestrato accetta di ascoltare entrambe le parti di una controversia oggettivamente, ma l'obiettivo principale rimane sulle due parti che lavorano per una soluzione reciprocamente vantaggiosa. Durante le sessioni, il mediatore incontra spesso con ogni lato in privato, quindi orari faccia a faccia riunioni.

Arbitrato, d'altro canto, è generalmente più formale di mediazione. Un arbitro può essere un giudice in pensione o attivo, o un avvocato molto esperto. Durante le sessioni, entrambe le parti abbiano la possibilità di spiegare le loro posizioni di fronte l'arbitro. Molto simile a un procedimento giudiziario regolare, gli avvocati possono interrogare i testimoni di entrambe le parti. Durante l'arbitrato, di solito c'è poco se qualsiasi negoziato out-of-court tra le parti. L'arbitro ha il potere di rendere una decisione giuridicamente vincolante che entrambe le parti devono onorare.

Nel corso del procedimento di mediazione, il mediatore può rendere pareri sul miglior modo di agire, ma spesso cerca di ottenere le parti in causa a una conciliazione concordata stessi. I suggerimenti del mediatore possono essere basate su principi giuridici, ma le sue opinioni non sono considerati giuridicamente vincolante. Nelle forme più tradizionali di mediazione, il mediatore non genere offrono un parere. Questo funziona spesso meglio in controversie civili, come le questioni proprietario e inquilino o procedimenti di divorzio. L'arbitrato è solitamente riservato per controversie legali più complessi, come il lavoro e contratti di gestione trattative e questioni di responsabilità del prodotto, anche se a volte può essere non vincolante pure.

  • La mediazione è generalmente meno formale di arbitrato.
  • Gli accordi raggiunti in mediazione non sono giuridicamente vincolanti fino approvato da un giudice.