Qual è la costa dalmata?

La costa dalmata è considerato da molti come uno dei luoghi più belli da visitare in Europa. Si tratta di una striscia di costa, punteggiata da centinaia di isole, sul lato ovest della Croazia (Hrvatska), delimitata dalla costa orientale del Mar Adriatico. La costa dalmata è noto per le sue lussureggianti isole, foreste, pulito, acqua frizzante, città da favola e le città e le diverse influenze culturali. La più grande città a nord è Spalato, ea sud, Dubrovnik. Altre città principali della regione sono Dubrov, Sibenik e Zadar, e tra le isole più grandi sono Brac, Hvar, Korčula, Mljet e Dugi Otok.

La bellezza, la geografia unica e clima temperato hanno reso la costa dalmata una regione altamente contesa per secoli. Il suo clima mediterraneo-like, carsico, o calcare, la geografia e l'accesso costiera è altamente auspicabile. Il nome ha origine con la Dalmati, una tribù illirica che abitavano la regione durante il primo millennio aC. Avvio di circa 220 aC, l'Impero Romano lentamente conquistato il potere sulla regione, e al tempo di Cristo, la regione era quasi completamente romanizzata.

Dopo la caduta di Roma, la regione è stata successivamente governata dai Goti, dell'impero bizantino, gli Avari, slavi e l'Impero Ottomano. A causa dei numerosi cambiamenti in regola, oltre a molte guerre e ribellioni, la costa dalmata è diventata un regno fratturato, con conseguente numerosi principati e stati. Il romanizzato Dalmati ha continuato a lottare per mantenere il potere, ma per il 10 ° secolo, i Veneziani ha tentato di far valere il potere. Le vestigia della durata delle influenze bizantine, e soprattutto veneziani, sono evidenziate dalla cultura e l'architettura della costa.

Nei tempi moderni, la costa dalmata è stata controllata dai francesi, ungheresi, serbi e austriaci, anche se la sua gente ha continuato a lottare per l'unificazione. Dopo la prima guerra mondiale, la costa dalmata è stato fratturato ancora una volta. La maggior parte della regione faceva parte di una Jugoslavia unita fino alla sua caduta nel 1991, ed è diventato quello che oggi conosciamo come la Croazia.

Oggi, la pace è tornata alla costa dalmata, e si è guadagnato la popolarità con i turisti per le sue remote, isole e facilmente accessibile con affascinanti città e belle marine. Canottaggio, nuoto e la pesca sono passatempi preferiti sia per i residenti e visitatori. La costa dalmata ha molto da offrire al visitatore nella sua cultura, architettura e bellezze naturali. Il Palazzo di Diocleziano a Spalato a è famosa per la sua architettura, e la città di Dubrovnik è venerato per le sue mura e tetti di tegole. Oltre alle splendide attrazioni artificiali della costa dalmata, la vicinanza dei parchi nazionali uniche e senza precedenti, sia sulla costa e nell'entroterra ulteriori attira gente da tutto il mondo.

  • La Chiesa dei Gesuiti di S. Ignazio è in Dubrovnik.
  • La costa dalmata è sul lato ovest della Croazia.