Qual è la connessione tra la politica dei prezzi e la distribuzione dei canali?

Il rapporto tra la politica dei prezzi e la distribuzione dei canali si può trarre dal fatto che la politica dei prezzi adeguata è una delle strategie di business utilizzate da un'organizzazione, e l'effettivo controllo o il controllo dei canali di distribuzione contribuisce a garantire che i prezzi dei prodotti rimangono nel prezzo limiti stabiliti da un'organizzazione. La politica dei prezzi e la distribuzione dei canali sono collegati nel senso che l'attento monitoraggio dei canali di distribuzione aiuta anche garantire che i prezzi non siano in conflitto con l'altro in quanto diversi distributori potrebbero essere tentati di taggare sui propri prezzi in più, che porta a prezzi diversi e una percezione di prezzo incoerenza. Un altro collegamento è il fatto che un canale di distribuzione esterna equilibrata può aiutare una società che non ha le risorse per distribuire internamente i propri prodotti, riducendo ulteriormente il prezzo dei suoi prodotti, in quanto la società non sarebbe obbligato a spendere denaro per creare e mantenere un team di vendita che sarebbe impegnarsi nella vendita diretta e di altre considerazioni.

Uno dei legami tra la politica dei prezzi e la distribuzione dei canali deriva dall'effetto che la mancanza di controllo sui prezzi ha sul produttore o importatore del prodotto. Le aziende di solito utilizzano pricing come uno dei loro metodi di strategizing efficace. In quanto tale, qualsiasi deviazione dalla fascia di prezzo determinato minerà gli sforzi del business verso l'attuazione del prezzo predeterminato. Ad esempio, un produttore di candele potrebbe fissare un prezzo massimo per una scatola di 50 candele individuali ad un prezzo determinato che prende in considerazione un assegno per un margine di profitto da parte dei distributori e dettaglianti. Quando i distributori e rivenditori tag su quantità extra che superano il prezzo massimo fissato dal costruttore candela, sconfigge l'obiettivo della società, rendendo necessario per una tale società di mettere in atto misure che limitano queste azioni.

La politica dei prezzi e la distribuzione dei canali sono collegati anche dal fatto che la disponibilità di buoni canali di distribuzione significa che una società non dovrà spendere soldi per la creazione di un proprio canale di distribuzione interna. La creazione di un canale di distribuzione privato comporterà l'assunzione, la formazione e il pagamento della remunerazione di un team di vendita, fornendo la logistica al team di vendita per consentire loro di svolgere efficacemente i propri compiti, e la creazione di sbocchi per l'ulteriore distribuzione del prodotto. Quando la società non ha bisogno di fare questo, il denaro che sarebbe stato salvato consentirà di ridurre ulteriormente il prezzo del prodotto.

  • Le aziende di solito utilizzano pricing come uno dei loro metodi di strategizing efficace.