Qual è l'indice di percezione della corruzione?

L'Indice di percezione della corruzione (CPI) è un progetto globale che classifica i paesi in base sull'osservazione del pubblico di corruzione nel governo. I dati derivano da varie fonti e poi compilato e interpretato dall'organizzazione Transparency International. Centinaia di paesi, anche se non tutti, sono classificati con un numero ogni anno su una scala da uno a dieci che indica come corrotto o pulire il paese è. L'indice viene generalmente utilizzato da Transparency International per portare la consapevolezza della corruzione, anche se è considerato da molti di avere poco valore sociale a causa del modo in cui i dati viene compilato e il sistema di classificazione in sé.

Un governo può essere considerato corrotto per una serie di ragioni, secondo l'indice di percezione della corruzione. In generale, il pubblico ufficiale che accetta tangenti, sottrae denaro, o in qualsiasi modo usa il suo potere per scopi personali è considerato corrotto, rendendo lo stesso governo corrotto se l'entità nel suo insieme sostiene le azioni o no. Tipicamente, la quantità di leggi o statuti che un paese ha in atto per prevenire la corruzione è anche preso in considerazione in classifica Corruption Perception Index.

Transparency International, un'organizzazione mondiale, utilizza principalmente le indagini e valutazioni condotte da istituti o organizzazioni che si ritiene essere affidabili al di fuori. Indagini in genere includono domande riguardanti la percezione del pubblico della affidabilità del governo. Questa informazione è combinata con le valutazioni che vengono condotti per determinare il grado di trasparenza di un governo è e quanto seriamente sembra prendere la corruzione in generale. Nella maggior parte dei casi, l'incidenza di corruzione che vengono portati alla luce non vengono presi in considerazione il posizionamento di un determinato paese. Questo è perché le leggi in materia di giornalismo, libertà di parola, e l'accesso che i cittadini hanno per informazioni variano notevolmente da posizione.

A partire dal 2011, Transparency International richiede che tre diverse fonti di informazioni siano disponibili per un paese in modo per essere incluso nella classifica. Compilato anno, i paesi inseriti nel Perception Index corruzione variano ogni anno a seconda delle informazioni disponibili. Anche se il rapporto viene generato ogni anno, il posizionamento di un singolo paese non può in genere essere paragonato agli anni precedenti per indicare se vi sia stato un cambiamento di corruzione attuale. In genere, la percezione del pubblico solo di corruzione può essere paragonato.

Una scala da uno a dieci è utilizzato per classificare ciascun paese nell'indice di percezione della corruzione. Una classifica di uno indica che il pubblico ritiene che il governo è molto corrotto, e una classifica di 10 indica che un governo si crede di essere "altamente pulita", o per niente corrotto. Quando non ci sono dati sufficienti a disposizione per una classifica da assegnare, un paese è dare uno zero o sinistra fuori del Corruption Perception Index del tutto.

Lo scopo principale di questo indice è di portare consapevolezza globale alla questione della corruzione del governo. Nonostante questo, molti ricercatori ritengono che ci sia poco valore dell'indice al di fuori di sensibilizzazione, come le fonti utilizzate per raggiungere un cambiamento classifica ogni anno, eliminando la possibilità che classifica per un singolo paese può essere paragonato a classifiche passato, o anche che due paesi possono essere confrontate tra di loro. Il sistema stesso è anche un po 'controversa, come la percezione della corruzione Index non fornisce alcuna informazioni utili che un paese, o la comunità globale, potrebbero utilizzare per ridurre la corruzione nei paesi specifici.

  • Secondo la corruzione Index Perception, un governo può essere considerata corrotta per una serie di motivi.