Qual è l'indice di inflazione?

L'inflazione rappresenta un aumento del costo di beni e servizi in una regione nel corso del tempo. Più grande è il rialzo dell'inflazione, il meno che possono essere acquistati per la stessa quantità di moneta di una regione. Ci sono alcune condizioni economiche che determinano i cambiamenti dell'inflazione, e un indice di inflazione è stato progettato per misurare i cambiamenti di direzione.

È possibile misurare la velocità con cui il livello di inflazione è in aumento. Un tasso di inflazione è calcolato come differenza percentuale del costo dei beni particolari o servizio tra due date. Ad esempio, se un supermercato vende un pezzo di pane a $ 3,50 $ (USD) il Martedì, e lo stesso prodotto venduto a $ 3,75 USD per Sabato, il tasso di inflazione per il pane in quattro giorni è 7,1 per cento.

Negli Stati Uniti, l'indice dei prezzi al consumo (CPI) è una misura regionale di inflazione al consumo. Il CPI è un indice di inflazione che misura il cambiamento medio dei prezzi in aree urbane per un periodo di tempo. Quartieri urbani costituiscono la più alta percentuale della popolazione degli Stati Uniti, e questo è il motivo per cui la CPI è calcolato sulla base di variazioni di prezzo in questi settori. I dati sono calcolati dal Dipartimento del Lavoro e del Bureau of Labor Statistics.

Un altro tipo di indice di inflazione è un bond indicizzato all'inflazione. Le obbligazioni sono considerati investimenti in gran parte sicuri perché sono strumenti a reddito; cioè, abitualmente pagano distribuzioni di interesse per gli investitori per la durata del contratto. Obbligazioni indice di inflazione sono tra gli investimenti obbligazionari più sicuri e affidabili. Questo perché questi investimenti sperimentano una bassa volatilità e sono protetti da inflazione elevata.

Un indice di inflazione legame è progettato per riflettere l'inflazione in una regione. Quando l'inflazione sale, il valore del prezzo o nominale del prestito aumenta. Se il contesto inflazionistico è una tendenza al calo, il valore nominale del prestito diminuisce anche. Per inciso, il prezzo delle obbligazioni più tradizionali tende a salire quando l'inflazione è moderata, che rende le obbligazioni indicizzate all'inflazione appaiono meno attraenti in questo ambiente. D'altra parte, gli indici dei titoli di inflazione tendono a generare rendimenti solidi inflazione sale. I governi regionali e alcune società sono i più propensi a emettere obbligazioni indicizzate nei mercati dei capitali di debito.

I tassi di interesse sono un'altra misura dell'inflazione. Quando un comitato di politica monetaria in una regione apporta modifiche ai tassi di interesse, che spesso viene fatto nel tentativo di controllare l'inflazione in una direzione o nell'altra. Ci sono due tipi di tassi di interesse, tra cui reali e tassi nominali. Fattori Un tasso di interesse reale negli effetti dell'inflazione, ma un tasso di interesse nominale non è stato rettificato per l'inflazione. Gli economisti a volte si basano su un complesso calcolo matematico noto come equazione di Fisher per prevedere modelli di tassi di interesse nominali e reali.

  • Per il consumatore, l'inflazione riduce il valore della moneta, in quanto il costo di quello che comprano sale.
  • L'indice di inflazione mostra come i prezzi al consumo sono in aumento, in genere molto più velocemente dei salari dei lavoratori.
  • La Federal Reserve monitora costantemente i rischi inflazionistici per l'economia degli Stati Uniti.