Qual è il South Australian Museum?

L'Australian Museum Sud è una popolare attrazione turistica in Adelaide, Australia. Questa struttura di cinque piani è pieno di reperti che evidenziano la gente, la storia, la cultura e dell'Australia. Mentre tutta l'Australia è rappresentata all'interno del museo, particolare enfasi è posta sulla cultura aborigena. In realtà, la Australian Museum Sud ospita la più grande collezione di manufatti aborigeni in qualsiasi parte del mondo. Questa struttura comprende anche un grande centro di ricerca e di numerosi programmi di istruzione e di arricchimento.

Nel 1847, l'Australian Institute del Sud è stato fondato nel Adelaide. L'Istituto includeva sia una biblioteca e un museo di storia regionale. Uno dei primi curatori presso l'impianto era Frederick George Waterhouse, che in precedenza aveva agito come curatore presso il British Museum di Londra. Waterhouse subito iniziò una campagna progettata per ramificare il museo fuori come un'organizzazione separata presso l'Istituto. Nel 1939, il museo ha ottenuto l'indipendenza, e il nome è stato cambiato in South Australian Museum.

Mostre al Museo del Sud Australia sono divisi in due ali. L'ala est ospita arte aborigena e manufatti, e si concentra sulla cultura locale e storia sociale. Esso comprende visualizzato come un boomerang, nonché arte popolare tradizionale. Nell'ala ovest, espone centro attorno geologia e scienze naturali. I visitatori possono avvistare numerose gemme e pietre, tra cui uno dei più grandi pepite d'oro in tutto il mondo, insieme ai resti di dinosauri e altri forme di vita antiche.

Il South Australian Museum dispone anche di un archivio globale chiamato il Science Centre, che è aperto al pubblico dal Lunedi al Venerdì. Presso il Centro della Scienza, gli ospiti possono accedere a documenti e reperti originali, tra cui un'intera sezione dedicata al lavoro di Douglas Mawsom. Mawsom era un geologo australiano che ha raccolto centinaia di reperti naturali e resti di animali da Australia e l'Antartide durante la prima parte del 20 ° secolo. La sua intera collezione e tutti i suoi documenti di ricerca scientifica sono alloggiati negli archivi.

Coloro che sono su un budget limitato quando si visita l'Australia potrebbe desiderare di sfruttare la ingresso gratuito al Museo South Australian. La struttura è aperta sette giorni e settimane, e guide specializzate offrono escursioni giornaliere gratuite di varie collezioni. Anche se l'accesso regolare e visite sono gratuite, gli ospiti dovrebbero essere disposti a pagare per eventi speciali e alcune mostre temporanee. Un caffè e un negozio di souvenir in loco pure.

  • I resti di dinosauri possono essere visti presso il South Australian Museum.