Qual è il sistema di identificazione materiali pericolosi?

La materiali pericolosi Identification System (HMIS) è un metodo visivo e numerico con cui le informazioni sulla sicurezza materiale può essere trasportato rapidamente ed efficacemente. Questo sistema utilizza quattro sezioni che possono avere ciascuno un numero applicato a loro, con i valori più alti indicano un maggior rischio in tale categoria. Le quattro categorie sono rischi per la salute, la potenziale infiammabilità, pericoli fisici per quanto riguarda le reazioni di altri materiali, e protezione personale che devono essere indossati.

Creato da National Paint e Coatings Association (NPCA), ora l'American Coatings Association (ACA), il sistema è inteso come un modo per trasmettere facilmente le informazioni di sicurezza su vari materiali. Ci sono quattro categorie differenti all'interno HMIS, e ciascuno di questi può avere un valore da zero a quattro. Un punteggio di zero significa non vi è alcun rischio associato a tale categoria, mentre un quattro indica rischio estremamente elevato in tale categoria.

La prima categoria sul materiali pericolosi Identification System è "salute", che indica i potenziali rischi per la salute connessi con una sostanza ed è di colore blu. Un valore di zero indica non ci sono rischi, mentre uno indica irritazione minore può derivare dall'esposizione ai materiali. Valutazioni di due indicano un rischio per la salute a breve termine o lesioni non gravi, mentre tre significa un grosso problema che probabilmente richiede cure mediche immediate, e un quattro indica che l'esposizione può essere mortale. La categoria "salute" può anche avere un asterisco che indica che l'esposizione a lungo termine in grado di creare problemi in corso e rischi per la salute.

Dopo "salute" è una barra rossa per il "infiammabilità" di una sostanza. Infiammabilità si basa sulla temperatura a cui una sostanza accende. Numeri bassi indicano sostanze infiammabili o che richiedono alte temperature, mentre i numeri più alti sono usati per materiali che possono innescare facilmente a temperatura ambiente o spontaneamente.

La terza categoria è di colore arancione e indica "pericoli fisici" associati con un materiale. Questo si riferisce generalmente ad una sostanza come interagisce con altri materiali, e rating elevati indicano i materiali che possono diventare instabile quando esposti ad altre sostanze. Questi materiali possono diventare esplosiva se combinata con altri elementi, o possono causare erosione veloce o decadimento. Nelle versioni precedenti del HMIS, questo era di colore giallo ed etichettati "reattività", anche se è stato cambiato nella terza versione del sistema.

"Protezione personale" è la quarta sezione del Hazardous Materials sistema di identificazione ed è di colore bianco. Questa sezione indica quanta protezione è necessaria quando si maneggiano questi materiali, con numeri più alti indicano maggiore bisogna tener conto. Illustrazioni sono spesso forniti in questa sezione per visualizzare parti specifiche di apparecchiature che devono essere indossati, come guanti o occhiali.