Qual è il Orbicularis Oris?

Il orbitale della bocca è un muscolo che si trova intorno alla bocca ed è responsabile per alcuni movimenti della bocca, in particolare la capacità di pucker le labbra quando la bocca è chiusa. È uno dei diversi muscoli dello sfintere situati nel corpo umano.

Un muscolo sfintere è generalmente la forma di un cerchio. Funziona chiudendo un passaggio di apertura o corpo. Il corpo umano contiene molti muscoli dello sfintere, molti dei quali sono così piccole che non possono essere visti ad occhio nudo.

Il orbitale della bocca è più complicato muscolo sfintere di alcuni degli altri trovati nel corpo. Mentre esso consiste di numerose fibre muscolari, le fibre viaggiano in direzioni diverse. Questo muscolo è realizzato in parte da fibre di labbra. Un'altra parte del muscolo è costituito da fibre di altri muscoli facciali che a sua volta si inseriscono nelle labbra.

La maggior parte dei movimenti delle labbra sono controllati, almeno in parte, dal orbitale della bocca. Oltre a stringendo o arricciature labbra, questo muscolo è anche utilizzato per chiudere o comprimerli. A volte, i bambini sono nati o senza questo muscolo o con solo una parte di esso presente. Ciò può causare la parte interessata del viso a calare un po '.

Le fibre muscolari del orbitale della bocca si estendono verso l'alto dalla bocca al setto. Il setto è la porzione del naso che è responsabile per separare le narici. Questo muscolo si estende anche verso il basso nella zona tra il labbro inferiore e il mento. L'arteria facciale prevede l'afflusso di sangue al oris orbicularis. Il nervo facciale, noto anche come uno dei nervi cranici, è responsabile della fornitura coraggio di questo muscolo.

Musicisti, in particolare trombettisti e simili, utilizzare il oris orbicularis ampiamente durante la pratica e l'esecuzione. L'uso costante di questo muscolo lo rende incline al pregiudizio. Rottura di questo muscolo è un problema comune in questi musicisti e può avere effetti devastanti.

Quando i orbicularis oris rottura, può verificarsi schiacciante debolezza muscolare. Il musicista ha poi difficoltà a controllare il tono e subisce una perdita debilitante di resistenza. Questa condizione, spesso definito come la sindrome Satchmoâ € s, ha il potenziale per rovinare la carriera del musicista. Fortunatamente, ora ci sono procedure chirurgiche disponibili che spesso consentono al paziente di guarire e riprendere la riproduzione di musica.