Qual è il modello di Harrod-Domar?

Il modello di Harrod-Domar è una teoria macroeconomica utilizzato per misurare la crescita economica di un paese nel suo complesso. In questo modello, la crescita dell'economia è calcolato come fattore di produzione capitale e il tasso di risparmio individuale. Gli economisti si basano sulla teoria di Harrod-Domar come un metodo per stimare i tassi di crescita economica a lungo termine. In combinazione con altri modelli e teorie, questo calcolo può fornire informazioni preziose in stato dell'economia, e può aiutare i politici a sviluppare nuove politiche per incoraggiare la crescita.

Questa teoria risale al 1930, quando l'economista britannico Sir Roy Harrod tuttavia integrata precedenti teorie economiche per sviluppare questo modello. Harrod fatto affidamento sul lavoro di John Maynard Keynes, che è spesso considerato uno dei padri della dell'economia. Harrod era sia un amico di Keynes e suo biografo, così come un economista prolifico in proprio. Nello stesso periodo, russo Evsey Domar si avvicinò con un modello simile di crescita economica in proprio. I due hanno unito le forze per sviluppare ulteriormente quello che oggi è conosciuto come il modello di Harrod-Domar.

Sotto il modello Harrod-Dumar, il tasso di crescita del reddito nazionale è pari a S divise da C. S rappresenta il rapporto del paese di risparmio al reddito, mentre C rappresenta il rapporto capitale marginale. Rapporto capitale è in gran parte una misura di quanto in modo produttivo le aziende utilizzano beni strumentali. A parità di condizioni, il modello di Harrod-Domar postula che il tasso di crescita economica sempre aumenta in proporzione al tasso di risparmio nazionale. Quando i tassi di risparmio declino, l'economia nazionale crescerà ad un ritmo più lento, o addirittura ridursi nel tempo.

Questa teoria si basa sul presupposto che il finanziamento per investimenti di capitale viene con denaro che è stato salvato, piuttosto che speso. Mettendo più soldi in conti di risparmio e di altri strumenti, i cittadini fanno più soldi a disposizione per gli investitori di prendere in prestito. Con questo denaro preso in prestito, le società espandere le operazioni, acquisto di nuove attrezzature o investire in nuove tecnologie, più produttive.

Harrod e Domar presume che la produzione è stata fissata, e che beni strumentali attuale potrebbe produrre lo stesso volume futuro beni strumentali. Economisti successivi raffinati loro teoria nel modello di crescita esogena. Questo modello si differenzia dal modello Harrod-Domar, in quanto si rende conto che ogni nuova generazione di apparecchiature dovrebbe beneficiare di aumenti di produttività a causa di progressi tecnologici.

Sulla base sia il modello di Harrod-Domar e la teoria della crescita esogena, il modo più efficace per far crescere l'economia è di aumentare i tassi di risparmio. In teoria, questo significa che i politici dovrebbero stabilire politiche che stimolano il risparmio, al fine di garantire la crescita economica. In pratica, alcuni sostengono che il risparmio è in gran parte dipendente da livelli di reddito e di distribuzione del reddito. Ciò significa che è molto difficile aumentare i tassi di risparmio, senza grandi cambiamenti economici per aumentare o ridistribuire il reddito.

  • John Maynard Keynes.