Qual è il Joint Forum?

Il Joint Forum è un gruppo consultivo internazionale che fornisce raccomandazioni per l'industria assicurativa, titoli e bancari di tutto il mondo. Il gruppo ha iniziato riuniti nel 1996 su raccomandazione del Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria (CBVB) e di solito ha tre riunioni annuali. Ne fanno parte i rappresentanti di tutti e tre i settori di 13 nazioni, tra cui il Regno Unito, Svizzera, Australia, Stati Uniti e Giappone. Esso emette avvisi regolari, insieme a documenti di ricerca sul tema della regolamentazione finanziaria.

Ogni paese membro invia un rappresentante per ogni settore per il Joint Forum. Nelle nazioni in cui banche, assicurazioni, e titoli hanno regolamenti distinti, tre rappresentanti partecipano al forum. Altre nazioni con le agenzie di regolamentazione combinati possono avere uno o due rappresentanti per rappresentare i loro interessi e punti di vista. Inoltre, la Commissione europea si siede in su riunioni in qualità di osservatore, e rappresentanti della Organization of Securities Commissions (IOSCO), Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria, e International Association of Insurance Supervisors (IAIS) sono presenti anche.

I membri del Joint Forum hanno tre sottocommissioni per discutere di argomenti specifici. Uno, sorveglianza di conglomerati, rappresenta il motivo originale per fondazione dell'organizzazione - crescente preoccupazione per le aziende conglomerate che offrono titoli, bancari, servizi assicurativi e sotto un unico ombrello. Il gruppo ha anche un comitato di idoneità al consumo, e una valutazione dei rischi e del comitato di capitale. Ognuno di questi gruppi possono richiedere la ricerca per promuovere i suoi obiettivi, così come le proposte di sviluppo per discutere con il comitato più grande.

Alle riunioni del Joint Forum, i membri discutono argomenti di interesse e di interesse, tra cui le tendenze economiche, offerte proposte nel settore finanziario, e cambiamenti normativi. L'organizzazione non ha il potere di approvare i regolamenti, ma può formulare raccomandazioni forti, e questi sono spesso adottate dai paesi membri, così come altri paesi con un interesse nel seguire i più recenti standard del settore finanziario. L'ampio spettro di esperienze utente e preoccupazioni crea un'opportunità per discutere una serie di questioni.

Le persone possono seguire i lavori del Joint Forum se hanno un interesse per l'argomento della regolamentazione finanziaria. Dopo le riunioni, l'organizzazione rilascia di solito i comunicati stampa e le pubblicazioni, e la gente può anche tenere traccia delle attività all'interno di vari organismi membri, come la IOSCO. Raccomandazioni per modifiche normative spesso includono riferimenti a ricerche, permettendo alle persone di guardare i dati per avere maggiori informazioni sulla filosofia che ispira le raccomandazioni. I membri del pubblico possono anche avere la possibilità di pronunciarsi su argomenti specifici, di rappresentanti del settore finanziario a pesare sulle questioni in discussione presso il Joint Forum.

  • La Svizzera è uno dei 13 paesi membri del Joint Forum.