Qual è il 15 ° emendamento della Costituzione degli Stati Uniti?

Il 15 ° emendamento della Costituzione degli Stati Uniti si legge:

In breve, questo emendamento, ratificato nel 1870, avrebbe dovuto garantire il diritto di voto agli ex schiavi, mentre il blocco delle discriminazioni sulla base della razza o il colore della pelle, allo stesso tempo.

Il 15 ° emendamento è l'ultimo di un gruppo di emendamenti noti collettivamente come la "ricostruzione Modifiche". Queste aggiunte alla Costituzione sono state emanate negli anni successivi alla guerra civile, con l'obiettivo di unire un paese diviso in passato, e ad abolire la intrinseca disuguaglianze che erano venuti con la schiavitù. Naturalmente, un sistema di "separati ma uguali" prevalsa negli Stati Uniti e attraverso il 1960, ma le modifiche Ricostruzione erano certamente un passo nella direzione giusta. Gli altri emendamenti di ricostruzione sono stati il ​​13 ° emendamento, che abolì la schiavitù, e il 14 ° emendamento, che avrebbe dovuto dare ex schiavi più diritti ai sensi della legge.

Mentre il 15 ° emendamento è annunciato come un evento importante nel movimento per i diritti civili, la storia dietro di esso è in realtà un po 'più pragmatico. Questo emendamento è stato sostenuto dal partito repubblicano, che ha voluto consolidare i suoi guadagni nel Sud America. Repubblicani riconosciuto che dando i neri il diritto di voto, potrebbero aumentare drasticamente la loro base elettorale. E 'stato proposto nel 1869, e nel 1870, le richieste 36 stati avevano ratificato, permettendogli di entrare nella legge.

La seconda sezione del 15 ° emendamento stabilisce che il Congresso ha il potere di adottare una legislazione che mira a tutelare il diritto di voto per gli ex schiavi e le minoranze razziali, ma il Congresso era lento per approfittare di questa clausola. Mentre i neri avevano il diritto di votare su carta ufficialmente come del 1870, molti intimidazione degli elettori di fronte e una varietà di altre pratiche volte ad disenfranchise loro. In pratica, ci sono voluti quasi 100 anni per il pieno potenziale del 15 ° emendamento da realizzare, quando il Voting Rights Act del 1965 aggressivamente promosso la parità di accesso al seggio elettorale, assicurando che i neri e le altre minoranze etniche e razziali negli Stati Uniti sono stati in grado di svolgere un ruolo nel processo democratico.

  • L'US Capitol Building.
  • Anche se il 15 ° emendamento ha dato ex schiavi il diritto di voto nel 1870, tutte le sue disposizioni non sono state applicate fino a quando il Voting Rights Act del 1965.
  • La Costituzione degli Stati Uniti.
  • Il 15 ° emendamento intendeva dare il diritto di voto agli ex schiavi.