Qual è Human Machine Interface?

Una interfaccia uomo-macchina (HMI) è un'interfaccia che permette l'interazione tra un essere umano e una macchina. Interfaccia uomo-macchina variano ampiamente, da pannelli di controllo per le centrali nucleari ai pulsanti sullo schermo e di ingresso su un telefono cellulare. Progettare tali interfacce è una sfida, e richiede una grande quantità di lavoro per rendere l'interfaccia funzionale, accessibile, piacevole da usare, e logico. Alcuni ingegneri specializzati nello sviluppo di interfacce uomo-macchina e cambiando il modo in cui le persone interagiscono con le macchine e sistemi.

Sono necessari due componenti in una interfaccia uomo-macchina. Il primo è un ingresso. Un utente umano ha bisogno di un modo per dire alla macchina cosa fare, a fare richieste della macchina, o per regolare la macchina. Esempi di dispositivi di input comprendono tastiere, alterna, interruttori, touch screen, joystick e mouse. Tutti questi dispositivi possono essere utilizzati per inviare comandi a un sistema o addirittura un insieme interconnesso di sistemi.

L'interfaccia richiede anche una uscita, che permette alla macchina di mantenere l'utente umano aggiornato sullo stato di avanzamento di comandi o di eseguire comandi nello spazio fisico. In un computer, per esempio, gli utenti hanno uno schermo che può visualizzare informazioni. Un robot, d'altra parte, può muoversi in risposta ai comandi e memorizzare i dati su un disco rigido in modo che la gente può vedere come il robot risponde, apprende, e sposta il mondo. Le uscite possono includere anche cose semplici come indicatori di stato che la gente avviso quando sono stati attivati ​​alterna o interruttori.

La tecnologia dietro l'interfaccia uomo-macchina è in costante miglioramento. I ricercatori hanno sviluppato interfacce che possono essere controllati con la mente, per esempio, di vedere le applicazioni di questa tecnologia tra i pazienti con ictus e di altre persone con modalità rigorose restrizioni di comunicazione. Analogamente, le uscite sono diventati molto più sofisticati nel tempo.

Come molti hanno notato, una interfaccia uomo-macchina mal progettato può essere estremamente frustrante. Su un'estremità della scala, l'interfaccia può essere buggy o non funzionali, con difficoltà perché non funziona come previsto. Sull'altra estremità della scala, l'interfaccia funziona, ma è progettato in modo tale che è confusa e difficile da utilizzare perché non è intuitivo per gli utenti. L'arte di progettare interfacce intuitive richiede una profonda comprensione di come gli esseri umani interagiscono con il loro ambiente e la consapevolezza della psicologia della progettazione di interfacce in modo che sarà accessibile ad un ampio spettro di esseri umani. Ciò che funziona per un ingegnere in una interfaccia uomo-macchina, per esempio, potrebbe non essere così facile per un membro del pubblico.

  • Una interfaccia uomo-macchina è un'interfaccia che consente l'interazione tra un umano e macchina.
  • Un esempio di uscita interfaccia uomo-macchina sarebbe un robot risponde ai comandi dal suo operatore umano.
  • Un joystick è un tipo di dispositivo di ingresso utilizzato con una interfaccia uomo-macchina.